CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Omicidio di Carugo, altro arresto dei carabinieri: in cella per l’agguato mortale foto

I militari fermano una nuova persona, ritenuta coinvolta nell'agguato dell'ottobre del 2015. La ex moglie ed il suo amante gia' in cella da mesi.

Ancora un altro arresto, che va ad aggiungersi a quello della moglie della vittima – Daniela Rho –  e del suo amante, per l’omicidio dell’architetto Alfio Molteni avvenuto a Carugo nell’ottobre del 2015. I carabinieri di Como e del reparto crimini violenti del Ros, oggi hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal gip su richiesta della Procura della Repubblica, a carico di un uomo che aveva preso parte all’agguato mortale. I reati contestati sono omicidio aggravato e detenzione illegale e porto in luogo pubblico di pistola.

delitto carugo conf stampa carabinieri

Molteni era stato vittima di diverse aggressioni fisiche prima della sua morte. In una di queste erano stati esplosi colpi di pistola verso il suo studio e la sua auto. Per la tesi di carabinieri e Procura la ex moglie dell’architetto voleva far credere che il marito avesse frequentazioni poco raccomandabili così da ottenere l’affidamento esclusivo delle loro due bambine.