Quantcast
Marocchino ucciso a coltellate, un fermato dai carabinieri ad Asso - CiaoComo
La svolta

Marocchino ucciso a coltellate, un fermato dai carabinieri ad Asso

Dovrebbe trattarsi di uno straniero, su di lui pesanti responsabilità per l'omicidio. I particolari nell'incontro con la stampa di oggi

I carabinieri hanno impiegato poco più di 24 ore per chiudere il cerchio: è stato arrestato il presunto omicida del ragazzo di 26 anni, marocchino, ucciso con due coltellate ad Asso in frazione Mudronno, in via Monti di Sera. Si tratterebbe di uno straniero, dalle prime informazioni, che avrebbe pesanti responsabilità per l’accaduto. Il marocchino è stato trovato agonizzante per terra nel cuore della notte: poco dopo il ricovero in ospedale il decesso.

Oggi ulteriori particolari dai militari in un summit con la stampa

Più informazioni
leggi anche
conferenza stampa carabinieri delitto di asso
La svolta
Omicidio di Asso, fermato un marocchino: braccato nei boschi per ore
conferenza stampa carabinieri delitto di asso
Il personaggio
Omicidio di Asso, la svolta arriva dal comandante Salvatore Melchiorre
commenta