Quantcast
La curiosità

Aggressioni, quando il sindaco (donna) dice basta: guardate come si difende!

A CiaoComo il primo cittadino di Grandate ci dà una dimostrazione pratica delle mosse da fare per mettere in fuga un malintenzionato. Poche cose da fare, ma con decisione. Le immagini

Ha fatto della sicurezza e della difesa personale uno dei suoi cavalli di battaglia da quando è diventata sindaco di Grandate, zona peraltro dove gli episodi non sono mancati. Ma Monica Luraschi, primo cittadino di Grandate appunto, ora dà il buon esempio alle sue concittadine (donne): è in prima fila, in palestra il giovedì sera, per un corso di autoprotezione e di difesa personale. “Quanto mai utile per tutte – precisa lei a CiaoComo – perchè in queste situazioni di pericolo tutte possono trovarsi”. Ed allora ecco le prime mosse da fare – davanti alla nostra telecamera – da parte del sindaco che spiega a tutte cosa fare

A Grandate questo corso ha riscosso notevole successo e si concludetà giovedì prossimo:”Se ci saranno altre richieste – precisa il sindaco Monica – ne faremo un secondo”. Per informazioni ed iscrizioni ecco il numero di telefono: 031 – 457823.

leggi anche
auto polizia notte controlli
Il fatto
Aggressione in centro Como: torna a casa il 18enne arrestato per la rapina
AUTO CARABINIERI fiancata
Violenza
Lomazzo: arrestato per l’aggressione con il coltello, finisce al Bassone
AUTO CARABINIERI LATO
Cronaca
Aggressione in via Volta: inseguito e arrestato giovane
ambulanza sera piazza boldoni como
Ancora botte....
Como, viale Lecco, altra aggressione nella notte e due ragazzi in ospedale
commenta