CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Maslianico, gli offrono la verdura, ma lo derubano di 100 euro: presi subito foto

I protagonisti sono napoletano, già noti alle forze dell'ordine. I carabinieri li rintracciano a poca distanza. Oggi il giudice dispone il divieto di dimora in città.

Credeva semplicemente di poter acquistare frutta e verdura ma, suo malgrado, finisce per essere derubato della somma pari a 100 euro. E’ questa la disavventura – culminata comunque con un lieto fine – capitata ad un pensionato (classe 1928) residente a Maslianico, che ieri pomeriggio, del tutto ignaro di quanto gli sarebbe capitato, è stato avvicinato proprio in paese da due venditori ambulanti, entrambi originari del napoletano, con precedenti penali alle spalle, i quali lo hanno convinto ad acquistare i loro prodotti.

All’atto del pagamento uno dei due, però, con mossa fulminea, gli ha improvvisamente infilato la mano del portafogli impossessandosi dei soldi, prima di salire repentinamente sul loro veicolo cercando di far perdere le loro tracce.  L’anziano, visibilmente scosso, ha avuto la lucidità di informare i Carabinieri della Stazione di Cernobbio, i quali, unitamente alla Polizia Locale, hanno immediatamente dato corso alle ricerche per rintracciare i due malviventi. In effetti, poco dopo, i due sono stati intercettati e fermati dai militari, i quali, a riscontro di quanto appena denunciato dalla vittima, li hanno trovati ancora in possesso dei 100 euro sottratti all’uomo, soldi poi restituito.

I due “venditori” sono stati quindi arrestati e questa mattina sono comparsi davanti al Giudice Monocratico di Como, che ha convalidato l’arresto applicando loro la misura cautelare del divieto di dimora a Como in attesa del processo.