CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Alto lago, preso il ladro del cimitero: è un milanese di 38 anni, denunciato foto

I militari risalgono a lui dopo le immagini della banca dove ha fatto i prelievi in contanti. Era diventato un incubo in tutta la zona. Rompeva i finestrini, via le borsette

I carabinieri di Gravedona ed Uniti hanno identificato e denunciato a piede libero un milanese di 38 anni, senza precedenti specifici, domiciliato in zona alto lago: lo accusano di ricettazione ed indebito utilizzo di carte di credito. Sarebbe stato lui l’autore di due furti in zona cimitero dei comuni di Gera Lario e di Consiglio di Rumo, il primo avvenuto in luglio ed ilo secondo alla fine di ottobre. Nel primo caso rotto il finestrino e portata via una borsetta lasciata sul sedile dalla proprietaria. Poi con la carta di credito ha effettuato due prelievi in zona per un importo complessivo di 110 euro.

Nel secondo caso, a Consiglio di Rumo, stessa cosa su un’auto lasciata in sosta vicino al cimitero: via la borsetta e la carte di credito all’interno con la quale ha effettuato un prelievo dal bancomat di Menaggio per 250 euro. Ma in questo caso le telecamere a circuito chiuso della banca lo hanno tradito: i militari lo hanno identificato grazie a questi fotogrammi. E’ stato denunciato