CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

La Libertas strappa un set alla capolista, poi la resa: si pensa alla seconda fase foto

I ragazzi di Della Rosa fanno alcune cose bene ed altre no e perdono 3-1 a Spoleto. Il tecnico guarda alla fase successiva quando ci sarà da tenere la categoria.

 

Dura quattro set la battaglia nel caldo Palasport “Don Guerrino Rota” tra il Pool Libertas Cantù e la Monini Spoleto (volley maschile di A2). Alla fine è la capolista Monini a festeggiare (3-1 il finale), ma Cantù è stata in grado di giocare alla pari per due parziali e di vincerne nettamente uno, c’è quindi più che un rammarico in casa brianzola, dove il pensiero va ormai alla seconda fase del torneo quando si dovrà lottare per tenere la categoria. Coach Della Rosa nonostante un’altra settimana travagliata a causa di piccoli infortuni e malanni stagionali può schierare il migliore sestetto per questa sfida di cartello. Capitan Gerosa e Caio rispondono subito bene e la squadra arriva al vantaggio sull’8-6. Si gioca punto a punto a metà set la Monini è davanti 16-14, ma poi il Pool Libertas si ferma e si arriva fino al 21-15. La rimonta finale viene vanificata e si chiude 25-23. Nel secondo set c’è una squadra sola in campo. Spoleto schiaccia la Libertas 21-12 e 25-14.

Ma questo Pool Libertas è una squadra con gli attributi e quando i supporter del Palarota sperano di festeggiare un facile 3-0 esce tutta la tempra dei brianzoli. Nel terzo parziale il Cantù rende infatti pan per focaccia agli avversari.

Coach Della Rosa ha qualcosa da recriminare sul rendimento non sempre costante dei suoi, ma deve pensare già al futuro. “Abbiamo difficoltà a mantenere il ritmo quando siamo davanti. Nel primo set abbiamo buttato via in un attimo un vantaggio costruito con difficoltà. Una partita come questa contro una grandissima come Spoleto era importante per verificare la nostra capacità tenuta. Abbiamo fatto alcune cose benino, altre meno bene. Abbiamo pochi giorni per cercare di metterle a posto. La prossima partita contro Grottazzolina che ha portato al quinto Bergamo vale tantissimo per la seconda fase. Dobbiamo presentarci alla griglia dei play-out con buon gruzzolo di punti. Troveremo avversari dell’altro girone che si sono rinforzati, squadre che non conosciamo bene”.

(parziali set 25-23, 25-14, 19-25, 25-20)

MONINI SPOLETO: Morelli 1, Monopoli 1, Bargi 10, Zamagni 9, Bertoli 20, Mariano 10, Romiti (L1), Joventino 3, Vanini, Garofalo, Segoni 14, Festi, Iaccarino, Marta (L2). All: Riccardo Provvedi. Ass. Luca Arcangeli Conti

POOL LIBERTAS CANTU’: Gerosa 1, Caio 20, Riva 9, Richards 13, Monguzzi 11, Alborghetti 6, Butti (L1), Cominetti, Cordano, Laneri. NE: Mazza, Olivati, Boffi (L2). All: Della Rosa, Ass: Redaelli.

Arbitri: Enrico Autuori e Mariano Gasparro