CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Alla Ripamonti arriva un educatore per il post-bullo: sanzione “blindata” foto

I vertici dell'istituto decidono di portare in classe questa figura per aiutare i ragazzi a superare le difficoltà di questo momento. Non resa nota l'entità della sospensione.

Un educatore per aiutare i ragazzi a superare il difficile momento. Una persone da affiancare agli insegnanti in classe dopo il disdicevole episodio di bullismo dei giorni scorsi. E’ quello che è stato deciso ieri dopo il consiglio di classe e quello di istituto alla Ripamonti di Camerlata, scuola teatro della brutta storia con un 14enne costretto ad andare al pronto soccorso perchè ustionato al collo da un compagno.

E per quest’ultimo, da quanto fanno capire i vertici dell’istituto, è scattata anche una sanzione. Ma non è stato reso noto – in nome della privacy – di che genere e sopratutto la durata. Scelta del dirigente scolastico e del Consiglio dell’istituto. Di sicuro, comunque, un provvedimento è stato adottato per il baby-bullo che poi, al rientro in classe, si troverà fianco a fianco non solo con la vittima del suo gesto, ma anche con l’educatore.