CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Evade dai domiciliari per astinenza da nicotina, arrestato 27enne

“Sono ai domiciliari da tre mesi senza permesso, sono uscito a prendere le sigarette altrimenti sclero”. Questa la giustificazione di un 27enne alle forze dell’ordine dopo essere stato sorpreso a evadere dagli arresti domiciliari.  Protagonista della vicenda un 27enne residente a Mariano Comense e ai domiciliari da settembre.
I militari, impegnati in un servizio di controllo preventivo del territorio, lo hanno fermato la scorsa notte, in compagnia di un altro pregiudicato a bordo di un’auto parcheggiata vicino al cimitero.
Il giovane lo scorso 18 giugno era stato sopreso in casa di un marocchino a Cantù, intento a confezionare dosi di cocaina e marijuana. In quella circostanza erano stati sequestrati circa 120 grammi di stupefacente nonchè sostanze da taglio e materiale per il confezionamento.
A seguito dell’arresto, dopo un periodo al carcere del Bassone, l’uomo aveva ottenuto gli arresti domiciliari. L’altra notte l’evasione e il conseguente arresto.
Ieri il processo per direttisimo al Tribunale di Como dove il giudice ha emesso ordine di custodia cautelare in carcere. Il giovane è stato così portato nuovamente al carcere del Bassone.