CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Prima lo spavento e poi la grande reazione: i due volti dell’Albesevolley foto

Le ragazze di Sara Mazza perdono il primo set ad Orago, poi si riscattano e portano a casa tre punti. Gobbi e Milocco le trascinatrici, bene il muro e il libero.

Inizio di anno ok per la Tecnoteam (B1 femminile di volley) anche se non è stato facile superare le ragazzine di Orago: 1-3 alla fine dopo una bella partita e pure difficile, molto combattuta in due dei quattro set disputati, con le giovani varesine che non hanno regalato nulla su un terreno per Albese storicamente ostico. Anzi, dopo una battaglia punto a punto, le ragazze di Franca Bardelli hanno conquistato il primo set 25-23 prima di arrendersi alle ragazze del presidente Crimella nei tre successivi. Il nostro avvio non è stato dei migliori: 8-1 al primo tie-break con Sara costretta ad usare un pò di “energia” vocale per richiamare le ragazze. Si riprendono, reagiscono e recuperano fino al finale punto a punto. Qui Orago la spunta tra l’entusiasmo dei suoi tifosi.

A quel punto coach Sara Mazza si fa sentire: secondo e terzo giocato con buona autorità da Kim e compagne, ancora equilibrio e punto a punto (12 pari e poi 17 pari) nel quarto. La Tecnoteam, però, l’ha portato a casa con i punti di Gobbi e Milocco, estremamente positive anche stavolta, con due centrali come Gentili e Piazza apparse già ben rodate e spesso insuperabili a muro, con la regia di Kim e la grinta di Citterio (ancora al posto di Bonetti) e Danielli, anche stasera eccellente nel ruolo di libero. Prestazione positiva se si esclude in primo set sempre ad inseguire.

PROGETTO VOLLEY ORAGO   1

TECNOTEAM ALBESEVOLLEY    3

(parziali set 25-23; 15-25; 11-25; 21-25)

PROGETTO VOLLEY ORAGO: Bellinetto 1, Perinelli 9, Ottino 10, Badalamenti 8, Giani 5, Blasi 10, Imperiali libero, Gerosa, Bonelli, Parrini 2, Rotti ne, Giubilato ne, Giudice. Coach Bardelli

TECNOTEAM ALBESEVOLLEY: Kim, Gobbi 19, Citterio 8, Milocco 19, Gentili 15, Piazza 10, Danielli libero, Santamaria, Di Luccio, Sironi ne, Bonetti ne. Coach Mazza