CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Smart finisce nel giardino di casa, altro soccorso dalla finestra per i pompieri foto video

La piccola utilitaria è finita fuori strada a San Fedele: la ragazza a bordo portata in ospedale a Gravedona. Pompieri ancora in azione con l'autoscala come pochi giorni fa a Tavernola

Due gli interventi significativi in questo 1° gennaio nel comasco. Una piccola Smart che a San Fedele, nel pomeriggio attorno alle 14,30, è finita nel giardino sottostante la strada – atterrando sopra un serbatoio interrato –  in via Pighini. La 25enne alla guida, una infermiera che abita in zona e che stava rientrando verso casa, potrebbe essere rimasta vittima di una disattenzione o, più probabile, del sole basso che l’ha accecata per qualche attimo facendole perdere il controllo dell’auto, volata nel giardino sottostante. Un volo mica da ridere: vettura distrutta, la ragazza soccorsa dai pompieri e poi dal 118 portata all’ospedale di Gravedona in prognosi riservata.

E sempre oggi, altro intervento spettacolare dei pompieri come quello (sopra il video) dell’altro giorno a Tavernola in via Polano: a Tavernerio, via Europa Unita, con l’autoscala hanno portato a terra una persone che si è sentita male. Impossibile passare dalla porta – che è risultata bloccata – ai vigili del fuoco non è rimasto altro da fare che usare la barella e l’autoscala.