Quantcast
Hockey Como, si ferma il capitano: stasera tanti giovani nel derby di Varese - CiaoComo
Momento no

Hockey Como, si ferma il capitano: stasera tanti giovani nel derby di Varese

La formazione lariana in pista stasera per l'ultima gara dell'anno. Il presidente Ambrosoli a CiaoComo:"Sono preoccupato per lo stadio di Casate: quando ci ridaranno l'agibilità?"

Si ferma il capitano Filippo Ambrosoli (nella foto sopra assieme al compagno Tilaro in redazione a CiaoComo). Tutore al ginocchio infortunato martedì sera nella gara casalinga contro l’Ora – disputata in un palazzetto sempre desolatamente vuoto per l’inagibilità della struttura decisa dalla Questura – per il forte ed esperto giocatore dell’Hockey Como. Ora qualche giorno di riposo in attesa di essere sottoposto ad una risonanza magnetica per capire l’esatta entità del problema: nel club lariano si spera che possa essere un infortunio non grave, ma non è escluso anche si possa trattare anche di qualcosa di molto serio per il bravo Ambrosoli.

E mentre Filippo sta a guardare, stasera ultimo impegno del 2016 per la formazione di coach Malkov. A Varese derby di Coppa Italia contro i “cugini” già battuti due volte in campionato di serie B. Molte le assenze per la formazione comasca ad iniziare dal capitano. “E’ una partita che non conta nulla per la qualificazione – precisa a CiaoComo il presidente Luca Ambrosoli – e per questo abbiamo deciso di dare spazio ad alcuni ragazzi giovani del nostro vivaio. Giusto così in una gara simile”.

Ma quello che ora come ora preoccupa – ed amareggia – maggiormente il numero uno del club è l’inagibilità del palazzetto di Casate: la squadra da due partite è costretta a giocare senza pubblico perchè la struttura deve ottenere l’agibilità necessaria. “Un problema che si trascina da anni – precisa Ambrosoli – ma per il quale non è stato fatto nulla evidentemente. Occorre l’omologazione e non sappiamo quando arriverà. Sono preoccupato perchè non vedo lavori al tetto della tribuna – una delle cose che devono essere verificare – e noi abbiamo tanti impegni ravvicinati. Probabhile che l’8 gennaio, alla prossima gara in casa, ci sarà ancora il divieto per accedere ai tifosi. Ma fino a quando ?? ” si chiede uno sconcertato presidente dell’Hockey Como.

La pista del ghiaccio di Casate è gestita dalla Como servizi urbani. L’hockey ed altre società che utilizzano il ghiaccio pagano l’affitto. “Ma questo problema a noi sta creando innumerevoli danni di immagine ed anche economici. Chiediamo scusa ai nostri sostenitori, molti dei quali hanno pagato l’abbonamento, ma non siamo assolutamente responsabili di questo divieto….

leggi anche
hockey como palazzetto di casate vuoto
Periodo nero....
Hockey Como, altra tegola: palazzetto vuoto, sconfitta con Ora ed il capitano ko…
hockey como derby a varese
Derby ok
Menguzzato para tutto, Hockey Como corsaro a Varese: ancora un successo
hockey como palazzetto di casate vuoto
Il guaio
Hockey Como senza ghiaccio per una settimana: ma forse poi si riapre
commenta