Un incubo

Dongo, tetto devastato dalle fiamme: notte fuori casa per i proprietari

Il fuoco intacca la copertura dello stabile in via Regina, rallentamenti al traffico della zona. Nessun danno per i residenti, ma costretti a chiedere ospitalità ai parenti.

Un incubo. Tre incendi di tetti in poche ore nel comasco rilanciano la necessità di fare grande attenzione a camini e stufe prima di accenderli in questo periodo invernale anche se con clima – di giorno – tutt’altro che rigido. In poche ore pompieri a Colverde, Rovellasca (vedi precedente lancio) e poi a Dongo in tarda serata. Intervento per domare il rogo, scoppiato per il surriscaldamento della canna fumaria, in un appartamento di via Regina, sulla trafficatissima statale. Traffico rallentato anche se scarso a quell’ora.

I pompieri, arrivati da Dongo, Menaggio e San Fedele, hanno lavorato a lungo per domare l’incendio. Danni ingenti alla copertura della casa, quasi tutta devastata come confermano le immagini. I proprietari hanno trascorso parte della notte fuori casa in attesa che la situazione oggi si possa meglio delineare per il loro rientro. Il sottotetto è davvero molto danneggiato, travi bruciate: occorrerà una sostituzione completa prima di poterlo mettere a posto.

leggi anche
pompiere incendio ex fisac
A merone
Incendio nella notte, brucia tetto del ristorante chiuso da mesi: sospetto dolo
incendio tetto colverde e rovellasca
Ohi ohi che guaio.....
Tetti in fumo a Colverde ed a Rovellasca: il doppio intervento dei pompieri
incendio canna fumaria grandola e faloppio
Attenzione.....
Periodo critico per le canne fumarie: tetti in fumo a Grandola e Faloppio
incendio tetto dongo statale regina
Impressionante....
Guardate che fiamme sul tetto di casa e tutti in strada per la paura
incendio tetto villetta via foscolo lurate
Ohi ohi.....
Il fuoco si “mangia” il tetto, gravi danni nella villetta di Lurate Caccivio
commenta