CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Judo: Notte del Samurai per Lario e Mon Club foto

Più informazioni su

L’evento tanto atteso dai giovani judoka e famiglie è arrivato

Sabato 10 e domenica 11 dicembre. Tris di appuntamenti d’eccezione: dopo il week end scorso in gara, al Trofeo Mon Club e gli allenamenti con Gruppo Sportivo dei Carabinieri, il fine settimana appena trascorso è ancora dedicato ai più giovani.
Questa volta l’evento tanto atteso da judoka e famiglie è la “Notte del Samurai”: allenamento serale, film in compagnia e notte in sacco a pelo sul tatami ne sono solo l’inizio.
L’appuntamento è di quelli attesi con trepidazione. Per alcuni è la prima notte fuori casa. La tensione è palpabile, un misto di eccitazione e timore, quest’ultimo che subito svanisce dopo il primo gioco. La serata è lunga ma le energia sono inesauribili: allenamento, giochi ed un film non bastano a calmare gli animi. I preparativi per la notte fanno parte del bello della serata: scelta del posto in cui posizionare il proprio sacco a pelo, compagni di branda, sfoggio di peluche e pijama rientrano nel rito (qualcuno dorme addirittura in judogi). Il sonno arriva a notte inoltrata. Ai giovani judoka di Lario scuola di judo di Como e Mon Club di Appiano Gentile bastano poche ore per ricaricare le pile – agli accompagnatori ne servirebbero un po’ di più – ed eccoli attivi fin dalle prime luci dell’alba. Il riassetto dei giacigli è l’occasione per riscontrare un’autonomia davvero insolita nei più piccoli. Il risveglio muscolare è quello che dà la carica alla giornata. Il gruppo, affiatato più che mai, è ormai pronto per la prima colazione.
Lo spuntare dei genitori, visibilmente rigenerati, è sì piacevole ma significa anche che l’esperienza è giunta al termine. E allora non resta che iniziare a fantasticare sulla prossima edizione.

Più informazioni su