CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

La misteriosa arte di HIERONYMUS BOSCH al cinema foto

Più informazioni su

Solo il 13 e 14 dicembre la Grande Arte approda al Cinema con IL CURIOSO MONDO DI HIERONYMUS BOSCH, il film che lo Spazio Gloria propone a tutti gli amanti dell’arte del monaco medioevale che ha dipinto quadri bizzarri e prodigiosi, macabri e maestosi, pieni di misteriosi simboli che ancora oggi lasciano aperti molti interrogativi.

HIERONYMUS BOSCH, spazio gloria

In occasione delle celebrazioni per i 500 anni dalla morte arrivano nelle sale italiane le immagini della mostra del più visionario dei pittori olandesi.
È stata la più grande retrospettiva mai vista dedicata a Hieronymus Bosch (1453-1516), con l’esposizione di 36 delle 44 opere superstiti della sua produzione. Hieronymus Bosch – Visions of Genius del Het Noordbrabants Museum, la mostra che si è svolta a ‘s-Hertogenbosch, città natale dell’artista, ha raccolto oltre 420.000 visitatori, accorsi da tutto il mondo per ammirare le bizzarre creazioni di Bosch, con orari di apertura del museo protratti fino all’una di notte per accogliere la fenomenale e inattesa domanda di pubblico.

HIERONYMUS BOSCH, spazio gloria


Per tutti coloro che vogliono riviverla su grande schermo, il 13 e 14 dicembre arriva allo Spazio Gloria di via Varesina “Il curioso mondo di Hieronymus Bosch”. Accompagnato dagli interventi di esperti, come gli stessi curatori della mostra e importanti critici coinvolti per l’occasione, il film approfondirà la vita di questo artista visionario per esplorare ciò che ha ispirato i suoi lavori eccentrici e spesso ossessivi. Interverranno il regista e artista Peter Greenaway, il critico d’arte del Times Rachel Campbell-Johnston e il direttore del Het Noordbrabants Museum Charles de Mooij.

“Il Curioso Mondo di Hieronymus Bosch” permetterà al pubblico di apprezzare nel dettaglio i dipinti di Bosch come mai prima, offrendo una visione attenta di tutte le curiosità nascoste all’interno delle sue tele, dai sacerdoti cannibali agli uccelli a tre teste.

Spiega la storica dell’arte Jennifer Sliwka: “Quando parlo con le persone che hanno visto i dipinti di Bosch e non sono storici dell’arte, quello che ricordano sempre sono i piccoli particolari aneddotici… mi potrebbero raccontare tutto nel dettaglio – come l’immagine di un uomo che cresce da una fragola. Credo che l’aspetto più affascinante di Bosch sia proprio il fatto che venga ricordato in tutti i particolari più intimi”.


Il film riporta in vita la forma originale delle famose pale di Hieronymus Bosch, che sono rimaste per molto tempo separate e sono attualmente divise fra i più grandi musei del mondo. E rivela anche nuove scoperte emerse – utilizzando le tecnologie più avanzate – durante i preparativi per la mostra nell’ambito del “Bosch Research and Conservation Project”.

Il Curioso Mondo di Hieronymus Bosch è stato scelto dalla città di Den Bosch come punta di diamante del “Hieronymus Bosch 500”, il programma di eventi lungo un anno per onorare il 500° anniversario della morte dell’artista. Il film è la conclusione appropriata di queste celebrazioni, che porta Bosch dalla sua città natale alle sale cinematografiche di tutto il mondo.

 ore 21

Ingresso intero 10€
Ingresso ridotto (solo per i soci Arci) 8€

Più informazioni su