CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Ladri senza scrupoli: pensionato ferito sulle scale di casa a Castelnuovo foto

Segni sul volto per il 78enne Enrico Castelli che, lucidissimo, ricorda ogni momento dell'episodio. Malvivente morsicato ad un dito, è scappato senza portare via nulla.

Non si fermano mai e davanti a nulla. L’escalation di furti nel nostro territorio – esattamente come un anno fa – registra un altro brutto episodio in via Cattaneo a Castelnuovo Bozzente, a pochi chilometri da Olgiate. Un pensionato di 78 anni, Enrico Castelli, solo in casa, è stato aggredito sulla scala esterna del suo appartamento mentre stava per andare in camera da letto (che si raggiunge passando per il cortile esterno). Un ladro, con il passamontagna in testa e un coltello tra le mani, lo ha sorpreso e gettato ripetutamente a terra. Lo ha minacciato con il coltello per avere i soldi che il pensionato non aveva con sè. Poi, nel tentativo di non farlo urlare, gli ha messo la mano sul volto e da qui la reazione della vittima che lo ha morsicato ad un dito

Alla fine, però, il ladro ha desistito ed ha lasciato andare il pensionato che oggi mostra sul volto e sul naso i segni della brutale aggressione. “Non mi ha portato via niente – precisa l’uomo – anche perchè in quel momento non avevo niente. Ma ad un certo punto ho visto la morte in faccia quando ha tirato fuori il coltello e me lo ha puntato al petto”.