CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Lurago, si fingono clienti in gioielleria per rubare un Trilogy da 9.000 euro: presi foto

Una coppia di stranieri dal titolare: si finge interessata ad un acquisto di Natale, poi chiedono di uscire a prendere i soldi in banca e portano via anche il prezioso. Presi in tempo.

Sembrava una coppia normale. Lui e lei intenti a scegliere un bel regalo per il Natale ormai vicino. Indecisione tra un gioiello di valore – un anello Trilogy del valore di 9.000 euro ed orologio sempre di valore. Poi la scelta è ricaduta su quest’ultimo con la coppia – lui bosniaco del 1964 e lei della Repubblica ceca classe 1981, incinta, – che al momento di pagare ha detto di essere a corto di contanti e di dover uscire a prelevare dalla vicina banca. Ma quando il proprietario stava per riordinare le cose mostrate, ecco l’amara sorpresa: il prezioso trilogy sparito.

Avvisati subito i carabinieri che hanno la caserma vicina. Pochi attimi ed i militari erano sulle tracce della coppia diabolica che, vista dai militari, ha cercato di disfarsi di questo anello. Ma i carabinieri di sono accorti e li hanno fermati. Lui in arresto per furto aggravato, lei solo denunciata – anche perchè in stato interessante – per lo stesso reato. L’episodio alla gioielleria Veronelli di Lurago d’Erba. Domani per l’uomo il processo con rito direttissimo in Tribunale a Como..

I CARABINIERI SOSPETTANO ALTRI COLPI

Ma quello che i militari sospettano è anche altro: alla luce dello “stratagemma” usato per derubare con l’inganno il commerciante di Lurago, non escluso che i due possano aver colpito anche in altri posti del territorio con identiche modalità. Da qui l’invito a farsi avanti da parte dei militari se qualcuno ha subito sottrazioni con identiche modalità.