CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Pronto anche il Castello dei Balocchi: una festa per i piccoli al Broletto foto

Ieri la presentazione, apertura da giovedì 8 dicembre. Fino a domenica tante iniziative per i bambini. Un mondo incantato grazie anche alla Chicco.

Quattro giorni di festa inaugurano il Castello dei Balocchi al Broletto di Como con spettacoli, laboratori, racconti e visite guidate per bambini alla scoperta dei tesori del Castello: 60 preziose bambole in porcellana e in vinile con vestiti di pizzo, seta e organza, piccole protagoniste del Natale dei bambini di Como.

Giovedì 8 dicembre alle ore 16 una grande festa in piazza Grimoldi inaugurerà il Castello. Ai piedi dello scintillante albero di Natale, tra i monumentali angeli di luce prenderà vita il “Sogno di Natale” una performance artistica dove trampolieri e danzatori aerei come bianchi fiocchi di neve volteggeranno nell’aria al ritmo delle più celebri melodie di Natale, cantate dal vivo dal coro CodiceVoce. Dalle ore 16,30 e per tutto il mese di dicembre presso Palazzo del Broletto sarà possibile visitare la mostra “60 antiche bambole per un Natale d’incanto: Il Museo del Cavallo Giocattolo presenta la Collezione Giulio Superti Furga”. L’incanto natalizio proseguirà alle ore 17 nella grande sala del Broletto dove risuoneranno le note dello spettacolo “Le Musiche del Burattino”, una reinterpretazione di Pinocchio.

Venerdì 9 dicembre si inaugureranno i “Racconti di Natale”. Ogni giorno nel Castello dei Balocchi verrà raccontata una celebre storia natalizia. Si inizia con “Il Natale di Martin”, un mix di intense emozioni firmate Lev Tolstoj con protagonista un ciabattino di nome Martin.

Sabato 10 dicembre alle ore 17 sarà la volta de “Il soldatino di Stagno” e dello spettacolo di burattini “Tom e Milla, due elfi in vacanza”, rivolto in particolar modo ai bambini dai 3 ai 6 anni. Il gran finale del week end di inaugurazione sarà lo spettacolo di animazione “I folletti di Babbo Natale” (domenica ore 16,30). Tutte le attività del Castello dei Balocchi sono con ingresso libero, fino ad esaurimento dei posti disponibili.

L’iniziativa è nata dalla collaborazione tra il Museo del Cavallo Giocattolo di Grandate e il Museo Civico di Canneto sull’Oglio. Il Castello dei Balocchi resterà aperto al pubblico dall’8 al 30 dicembre, in occasione della manifestazione Como Città dei Balocchi, per poi spostarsi da metà gennaio a fine febbraio 2017 presso il Museo del Cavallo Giocattolo a Grandate.

(nella foto sopra un momento della presentazione con tutti gli ospiti intervenuti al Broletto: tra di loro anche il vice-sindaco di Como Silvia Magni)