CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Judo: Trofeo Mon Club, che successo! foto

Più informazioni su

Oltrona di San Mamette (CO), 3-4/12/2016. Fine settimana di judo.
Quasi 500 atleti in due giorni si affrontano sul tatami di Oltrona.
Sabato tutto dedicato ai preagonisti. I giovani atleti si cimentano nella manifestazione giovanile “randori day”: un allenamento per ogni classe d’età che precede i combattimenti dei giovanissimi judoka, tecnici in judogi come arbitri, medaglie per tutti e gadget (bricco di latte offerto dalla Carnini) rendono snello e gradevole lo svolgimento dell’evento.
La classifica preagonistica vede il Mon Club di Appiano Gentile fare da padrone; seguono Manutenta e Lario scuola di judo di Como.
La domenica va in scena il trofeo agonistico vero e proprio. La competizione è di richiamo per molti club provenienti soprattutto da Lombardia e Piemonte, ma non mancano realtà di Liguria, Trentino Alto Adige e Abruzzo, oltre che dalla vicina Svizzera. Il club straniero proveniente da più lontano è il judo club Talpaz di Gerusalemme (Israele).
“L’ottima riuscita dell’evento, compreso il superamento di imprevisti tecnici, è stata possibile grazie alla competenza dei volontari del Mon Club di Appiano Gentile e Lario scuola di judo di Como ed alla fattiva collaborazione dello staff dell’USO, Unione Sportiva Oltronese, che ha messo a disposizione gli spazi e tanta energia ed entusiasmo.”- queste le parole di Paolo Piacenti, presidente del sodalizio appianese organizzatore dell’omonimo trofeo.
Il trofeo Mon Club dell’edizione 2016, la decima, va al Centro judo Como che vince ai punti sull’Isao Okano 97 di Cinisello Balsamo. La classifica olimpica, quella con modalità EJU, vedrebbe invertite le rispettive posizioni. Terzo posto ai punti per il Samurai Lecco (con classifica olimpica sarebbe stato il Centro Ciriè di Torino).
Il premio “Insubrica” del valore di 100 euro resta in sospeso. Arrivando primo, se lo sarebbe potuto aggiudicare il Do Yu Kai Chiasso già vincitore della Coppa Malcantone (SUI), gara abbinata al Trofeo Mon Club.
La chiusura dell’evento internazionale non può avvenire in modo migliore: sul finale di gara ecco la bella sorpresa, l’arrivo nel palazzetto del Gruppo Sportivo Carabinieri Roma per il primo dei tre giorni di allenamento oltronese prima della partenza per Uster (SUI) alla volta dei Campionati Mondiali Militari. Atleti e tecnici, entrambi di caratura olimpica, sono infatti ospiti del Mon Club judo di Appiano Gentile prima dell’importante appuntamento agonistico.

Più informazioni su