CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Obiettivo fundraiser: un milione di €uro a beneficio del nostro territorio

Progetti per un milione di €uro  nei prossimi due anni nei piani presentati dai nuovi community fundraiser che il 30 novembre, hanno concluso il percorso formativo organizzato dalla Fondazione Provinciale della Comunità Comasca onlus.

Diciassette piani di attivazione di risorse comunitarie: tempo, beni e soldi, che coinvolgeranno nei prossimi mesi 17 nuovi fundraiser di comunità, all’interno di 12 scuole, di cui 5 Istituti comprensivi e 7 Istituti superiori, oltre a 5 enti non profit.

 

Per i 17 fundraiser la formazione è durata 8 mesi e ha visto oltre 200 ore di lezioni in aula, esercitazioni, tirocini all’interno di enti e scuole con il coinvolgimento di fundraiser professionisti e docenti provenienti da varie parti della Penisola.

Como come esperimento nazionale della promozione del dono, come fucina per la formazione di figure professionali in grado di attivare relazioni nelle comunità finalizzate all’attivazione delle risorse umane ed economiche che troppo spesso non sono pienamente valorizzate”. Questo è commento di Giacomo Castiglioni presidente della Fondazione.

giacomo castiglioni

Che si unisce a quello di Luciano Zanin, direttore scientifico del Corso e Presidente di ASSIF, l’Associazione Italiana dei Fundraiser: “Ogni iniziativa che promuove la cultura e la diffusione del dono come elemento fondamentale dell’organizzazione delle nostre comunità, non può che trovare l’appoggio completo della nostra Associazione e quello che sta accadendo in Provincia di Como è sicuramente una delle esperienze più interessanti nel panorama Nazionale”.

 

Ora il lavoro continua, i nuovi fundraiser saranno seguiti da tutor professionisti per un intero anno: un tutor per ogni fundraiser, perché la formazione è sicuramente indispensabile, ma non sufficiente, bisogna consolidare le competenze attraverso l’esperienza condivisa per far sì che i cambiamenti possano essere definitivi.

 

La Fondazione della Comunità Comasca Onlus si propone di rafforzare la capacità delle organizzazioni non profit del territorio comasco e fornire loro le competenze e le risorse umane necessarie per agire in modo efficace e sostenibile. Secondo Alessio Sala Tenna comunicazione e Fundraising: “Le risorse pubbliche sono in diminuzione e la nuova sfida per le piccole ONG italiane è quello di accrescere i rapporti che hanno, al fine di catalizzare le risorse della comunità. Stiamo cercando di realizzare questa missione ambiziosa attraverso tre diversi pilastri strategici: costruire partnership per aumentare il nostro impatto collettivo; aiutare organizzazioni non profit a diventare più sostenibili; sostenere progetti che migliorano le capacità del non-profit e quella di ottenere un impatto”.