CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Libertas Brianza: al presidente Ambrogio Molteni la Stella di bronzo del Coni al Merito Sportivo

Si festeggia in casa Pool Libertas Cantù, il presidente Ambrogio Molteni, patron della Libertas Brianza dalla sua fondazione, nel 1982, è stato insignito della Stella di bronzo al Merito Sportivo dal Coni. L’onorificenza viene assegnata dal Comitato Olimpico Nazionale Italiano alle personalità sportive che con opere volontarie di segnalato impegno e in positività d’intenti abbiano lungamente servito lo sport ed a personalità sportive straniere particolarmente meritevoli per aver operato in favore dello Sport Italiano.

La cerimonia di consegna della stella  è avvenuta nel corso di una serata organizzata dal Coni nel salone delle feste della Canottieri Lario G. Sinigaglia di Como.

ambrogio molteni

“Ringrazio sentitamente le autorità del Coni per questo riconoscimento che arriva dopo 34 anni di attività e che ci hanno visto impegnati in diversi discipline oltre alla pallavolo anche nel basket e nel calcio – commenta il presidente Ambrogio Molteni – Dedico questo premio in primis agli amici dirigenti, ai tecnici e ai giocatori che in così tanti anni di storia ci hanno purtroppo lasciato, e alle migliaia di giovani, donne e uomini che hanno portato con orgoglio la maglia della Libertas Cantù. Per tutti noi sono stati anni ricchi di tantissime soddisfazioni, che hanno premiato uno sforzo talvolta veramente improbo per le poche forze a nostra disposizione. Oggi la nostra punta di diamante è sicuramente la squadra che disputa per il quinto anno il campionato di serie A2 – prosegue Molteni – traguardo all’inizio del nostro percorso inimmaginabile, oltre alle altre 12 squadre giovanili che sono attualmente presenti nel nostro settore di pallavolo maschile”.
“Speriamo che questo sogno possa continuare ancora in futuro, anche se necessitiamo di un main- sponsor per la squadra di vertice che ci possa garantire una solidità anche per gli anni prossimi”.