“Anche i bruchi volano” , storie di ragazzi in trasformazione di Daniele Dell’Agnola – INTERVISTA

Più informazioni su

    In un quartiere ai margini della citta vive Felix, dodicenne in affanno, iperattivo e ribelle…Chi è Felix? Per scoprirlo occorre leggere il nuovo romanzo del ticinese Daniele Dell’Agnola “Anche i bruchi volano” edito da Gabriele Capelli. Daniele è docente, scrittore, attore, musicista (il libro ha anche una colonna sonora ascoltabile in rete), e, soprattutto, educatore. Far amare ai ragazzi la letteratura è la sua missione, e ci riesce anche bene con azioni coinvolgenti come il programma “Il bidello Ulisse nella rete dei libri” che tiene per la TV svizzera Teleticino, un format dedicato ai libri per bambini e ragazzi dove sono protagonisti allievi, autori, editori, docenti, bibliotecari e librai.

    &nbsp

    anche i bruchi volano dell'agnola

    &nbsp

    “Anche i bruchi volano”, il nuovo romanzo di Deall’Agnola tocca il tema degli estremismi, dei migranti, ma anche della ricerca di identità di un ragazzino ribelle che vive le sue prime esperienze in un momento di passaggio dall’adolescenza alla giovinezza nel bel mezzo della separazione dei genitori. Felix è un ragazzino problematico.Si rifiuta di frequentare la scuola, così è seguito da un’orda di psicologi, pedagogisti, medici e specialisti che lui definisce i “draghi drugugubri”. Un giorno incontra Alice, misteriosa ragazzina piuttosto vivace. Con lei e altri amici vivranno una metamorfosi grazie ad avventure e tragedie, alle prime esperienze sessuali e al desiderio di scontrarsi, misurarsi… volare.

    &nbsp

    Più informazioni su