Di chi la colpa?

Ora l’inchiesta dopo il tragico crollo: si indaga per disastro colposo fotogallery

La Procura di Lecco, competente per territorio, apre un fascicolo per fare piena luce sull'accaduto. Accertamenti anche da parte del Ministero.

La Procura di Lecco ha aperto un’inchiesta sul crollo del cavalcavia. L’inchiesta, affidata dal procuratore capo Antonio Chiappani al pm Nicola Preteroti sarà, con tutta probabilità per omicidio colposo e disastro colposo.  Oggi i primi passi formali ed i primi interrogatori.

Altra inchiesta da parte ministeriale. Il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Graziano Delrio sta predisponendo una Commissione ispettiva al fine di verificare ed analizzare su quanto accaduto. E il viceministro Riccardo Nencini si è recato sul posto:  “Apriremo rapidissimamente una commissione d’inchiesta”, ha annunciato.  Il cavalcavia era stato realizzato tra gli anni Sessanta e Settanta dalla Provincia di Como che, ai tempi, comprendeva l’intera area lariana.

leggi anche
crollo ponte annone
Il bilancio
Una sola vittima: il conducente dell’Audi bianca, è un uomo di Civate
Generico
Le polemiche
Ma che brutto scaricabarile dopo la tragedia: Anas e Provincia ai ferri corti
caos per ponte cqduto su superstrada ad annone
Che incubo
Viabilità nel caos, superstrada sempre chiusa: via al recupero dei mezzi
Generico
Fuori provincia
Crolla un ponte sulla superstrada per Lecco, Camion precipita sulle auto. Strada chiusa
Generico
Il documento
Le immagini-choc del ponte che cede: guarda il momento più terribile
coda auto verso lecco
Tremendo
Giornata da incubo sulle strade verso Lecco: code fin dalla mattinata
commenta