Quantcast
La svolta

Maestra morta nel bosco: nella notte fermato il cognato in dogana

La polizia cantonale ferma l'uomo mentre stava rientrando in Ticino. Avrebbe avuto un ruolo chiave nel giallo di Rodero. Ulteriori particolari in mattinata.

dogana gaggiolo immagine

C’è una svolta clamorosa nella morte della maestra di Stabio trovata morta nei boschi di Rodero domenica. Nella notte la Polizia Cantonale di Chiasso ha effettuato un fermo nei pressi della dogana di Gaggiolo: è il cognato della vittima che stava rientrando in Italia dalla Svizzera. Sarebbe accusato di occultamento del cadavere di Nadia Arcudi, maestra elementare di Stabio. La Polizia cantonale fornirà ulteriori dettagli in mattinata.

leggi anche
carabinieri nel bosco
Il giallo
Una insegnante di Stabio la vittima del bosco di Rodero: uccisa o malore ?
lomazzo ricerche ragazza nel bosco
Un mistero
Giallo da svelare nei boschi di Rodero: trovato cadavere di una donna
dogana gaggiolo immagine
La svolta
Maestra morta nel bosco: nella notte fermato il cognato in dogana
conferenza stampa chiasso maestra uccisa
Il fermo
Maestra di Stabio: uccisa a casa dal cognato, poi gettata nel bosco a Rodero
conferenza stampa chiasso maestra uccisa
Indagine congiunta
Maestra uccisa, caso risolto in 48 ore da polizia cantonale e carabinieri
nadia arcudi iccusa bosco rodero
L'inchiesta
Il cognato non ammette il delitto di Nadia: forse soffocata con un sacchetto
nadia arcudi iccusa bosco rodero
Il giallo
Ancora tanti misteri per la maestra uccisa: la salma ritorna in Ticino
conferenza stampa chiasso maestra uccisa
Il giallo
Insegnante trovata morta a Rodero: il cognato in cella per i prossimi tre mesi
nadia arcudi iccusa bosco rodero
Il giallo
La maestra forse morta a Rodero: il corpo già rientrato in Ticino
commenta