Quantcast
Rapina uno svizzero fuori dalla birreria, arrestato 27enne tunisino - CiaoComo
A ponte chiasso

Rapina uno svizzero fuori dalla birreria, arrestato 27enne tunisino

L'immigrato, irregolare, già nei guai per spaccio di droga. Ora è finito in cella per avere derubato un uomo a Ponte Chiasso. Tradito dalle telecamere.

Ha inseguito un cittadino svizzero all’uscita da un locale e dopo una violenta collutazione gli ha portato via soldi, cellulare e macchina fotografica.  La polizia ha arrestato nelle ultime ore un 27enne tunisino con l’accusa di essere il colpevole dell’episodio avvenuto sabato notte. La vittima ha presentato denuncia negli uffici della polizia di frontiera facendo così scattare le indagini che hanno visto anche l’acquisizione dei filmati del locale e di alcune telecamere di videosorveglianza private. Le testimonianze raccolte e le immagini acquisite hanno condotto gli investigatori sulle tracce di un giovane tunisino visto più volte negli ultimi mesi a Ponte Chiasso.

Il 27enne, irregolare, era già stato arrestato in passato per droga. Il ragazzo, dopo aver capito che la polizia era sulle sue tracce, ha cercato di scappare in Svizzera ma è stato rintracciato dalla polizia di frontiera e accompagnato in carcere.  Al malcapitato cittadino svizzero sono state diagnosticate lesioni per giorni 15.

Più informazioni
leggi anche
auto carabinieri como
Cronaca
Rapina al supermercato di Cantù: trovata l’auto dei banditi, era in un campo
AUTO CARABINIERI fiancata
Aree
Fino Mornasco: tentata rapina in villa, ma fuggono a mani vuote
cartello chiuso per rapina
Riecco i banditi
Clandestino ruba sull’auto alla Fiera di Inverigo: preso. A Binago rapina in posta
soldi e telefoni carabinieri
Il fatto
Olgiate, botte e rapina al pensionato: denunciata 40enne canturina
don agostino clerici parroco solzago tavernerio
L'aggressione
Ponzate, don Agostino ferito in casa da un ladro per 20 euro: arrestato
commenta