Quantcast
Allarme

Dongo, olio finisce nel lago: pompieri per fermare l’inquinamento

Notata nel tardo pomeriggio davanti allo stabilimento Isotta Fraschini. Diversi mezzi per fermare l'avanzata.

Una grossa chiazza di olio nel lago di Como davanti allo stabilimento Isotta Fraschini – ex Falck –  a Dongo. E’ stata notata nel tardo pomeriggio di oggi ed ha subito richiesto l’intervento dei pompieri per arginare l’inquinamento e la zona di uscita di uscita dell’inquinante, una conduttura della ex azienda che sfocia sulla piccola spiaggia della zona. L’intervento dei pompieri è tuttora in corso. Si sta cercando di limitare i danni con barriere ed altri ostacoli anche perchè la quantità di olio finito in acqua sarebbe notevole: qualcosa vicino ai 1.000 litri. La chiazza di inquinamento è ben visibile (vedi foto sopra) anche dalla riva: all’operazione di contenimento dell’inquinamento hanno assistito diverse persone da riva.

leggi anche
skoda yeti
Cronaca
Tentano di rubare gasolio a Tavernola per l’auto rubata
motonave ghisallo sul lago
Cronaca
Bellagio, tentano di rubare gasolio dalla motonave: scoperti (CHI SONO)
sequestro gasolio finanza
Esagerato....
Ronago, fa la scorta per l’inverno di gasolio: denunciato dalla Finanza
inquinamento olio lago a dongo
Acqua e terreno
Dongo, tanto olio nel lago e sul terreno: ora conta dei danni
livello lago di como basso
Allarme
Lago sempre più in ritirata: sponde a rischio e primi disagi per i battelli
commenta