Il crollo

Ari come Fede: la grande delusione, Rio amarissima ed addio podio

Dicono che ci sono giorni particolari. Ebbene, questo 10 agosto 2016 verrà ricordato, in ambito sportivo, come quello della grande e cocente delusione. In nottata – ora italiana – Fede Pellegrini che forse nell’ultima gara della sua carriera olimpica va fuori dal podio nei 200 stile libero.

Già, la grande delusione. Che diventa ancora più pazzesca nel pomeriggio quando la super-favorita Arianna Errigo va fuori dalla gare di fioretto agli ottavi di finale con un avversaria per nulla irresistibile, la canadese Eleanor Harvey. Prima in vantaggio, poi cede di schianto ed è eliminata: 15-11. A scommetterci, nessuno ci avrebbe messo un euro. Eppure…

E cocente delusione a Como, nella “sua” Comense che per seguire la gara del riscatto – dopo la delusione di Londra quattro anni fa aveva allestito un maxi-schermo alla palestra Negretti. La doccia fredda è arrivata nel pomeriggio. Incredulità di fronte allo schermo, il sogno olimpico per Ari è rimandato a Tokyo….

leggi anche
elisa di francisca fioretto rio
La finale
Errigo a guardare, la russa Deriglazona nega il bis olimpico alla Di Francisca
antonio rossi enervit erba
Dopo rio
“Ottimo esempio per i giovani”, il grazie di Rossi alle ginnaste comasche
commenta