Quantcast
Emergenza: anche oggi oltre 450 pasti al campo-profughi di San Giovanni - CiaoComo
Presa diretta

Emergenza: anche oggi oltre 450 pasti al campo-profughi di San Giovanni fotogallery

Con le nostre telecamere in mezzo a loro ed ai volontari ticinesi: tutti in coda ad aspettare. La razione odierna: pasta, pane e frutta. Il Prefetto studia una soluzione.

Emergenza che va avanti. Anche oggi sono stati tanti i pasti distribuiti ai migranti che rimangono nella zona della stazione di San Giovanni. Siamo andati a vedere la situazione ed a sentire i volontari – da Genestrerio in Ticino – che anche oggi hanno distribuito pasta, pane e frutta. Loro, i migranti sempre più numerosi, si sono messi in coda in attesa di ricevere la loro porzione generosa. In tutto quasi 450 pasti per donne, bambini e ragazzi in attesa. Il numero di migranti, secondo la Caritas di Como, è aumentato ancora rispetto a questi giorni.

E tutto questo mentre la situazione si fa, con il passare delle ore, sempre più delicata. Anche e sopratutto dal punto di vista igienico-sanitario. Il Prefetto di Como – che è in costante contatto con sindaco Lucini ed Associazioni di volontariato – potrebbe annunciare in queste ore il trasferimento in una struttura dismessa della città. La ex Caserma in particolare, ma non esclusa anche una tendopoli in zona di Muggiò. Tutto da definire mentre i migranti sono sempre tanti.

leggi anche
assessore bordonali tra i profughi di como
La visita
L’assessore Bordonali tra i profughi di San Giovanni:”Intervenire subito”
tendone cri per profughi a como
Accuse reciproche
Emergenza profughi a Como: nuovo scontro tra Caritas e Lega Nord
turisti a como estate 2016
La situazione
Tanti turisti e tanti profughi: ecco i due volti dell’estate 2016 a Como
mario-lucini-como
Appello
Migranti a San Giovanni, Lucini chiede aiuto al Governo:”Qui situazione seria”
migranti in coda como per pasti
L'emergenza
Ore 12, tanti migranti in coda per il pasto. Ma il loro futuro è ancora incerto
commissario ue avramopoulos
Richiesta
Profughi: Forza Italia e la Comi chiamano a Como il Commissario Ue
commenta