Quantcast
Tentato omicidio di Cantù, va avanti la caccia al giovane che ha sparato - CiaoComo
Indagini

Tentato omicidio di Cantù, va avanti la caccia al giovane che ha sparato

E’ proseguita in queste ore la caccia dei carabinieri della compagnia di Cantù al giovane che ha sparato ad Andrea Giacalone, 25enne di Cantù, riducendolo in fin di vita in ospedale. Il ragazzo, dopo una delicata operazione al Sant’Anna, è tuttora in prognosi riservata e in condizioni molto critiche. Nessuna traccia ancora del giovane che, forse per motivi sentimentali, gli ha sparato in via Corbetta da distanza ravvicinata: dovrebbe trattarsi di un ragazzo residente a Cantù, ma originario della Calabria. I militari lo stanno braccando da vicino, ma ancora senza esito.

Dopo aver ferito Giacalone, con due colpi di fucile, si è dileguato a piedi in zona. E’ riuscito, finora, a non essere fermato anche se è difficile possa restare a lungo nascosto.

leggi anche
tentato omicidio via corbetta cantù
Terrore
Litigio per una ragazza a Cantù: due colpi di fucile al “rivale”, è gravissimo
andrea giacalone cantù
Il ferito
Spari a Cantù, sempre gravissimo il giovane colpito: è un barista
tentato omicidio via corbetta cantù
Il dramma
Ferito a fucilate a Cantù: il barista resta gravissimo, l’aggressore non si trova
tentato omicidio via corbetta cantù
La svolta
Spari di Cantù, si è costituito: prima notte in carcere per Antonio Manno
carcere opera milano
Retroscena
Manno si dispera in carcere ed ammette le sue responsabilità per gli spari
commenta