La provocazione

“Renzi ed Alfano muovano il loro sedere e vengano subito a Como…”

Il parlamentare leghista comasco Nicola Molteni:"Fenomeno fuori controllo, fallimento di una politica criminale che dura da tempo"

Le parole più dure e pesanti le ha pronunciate un inviperito Nicola Molteni. Il parlamentare canturino della Lega Nord era al fianco dell’assessore alla sicurezza Simona Bordonali questa mattina a Como durante la visita al campo profughi all’aperto in stazione. E le sue “bordate”, direttissime, hanno riguardato proprio il premier Renzi ed il Ministro dell’Interno Alfano.

leggi anche
Tra i profughi alla stazione di Como
Emergenza
Profughi in stazione, si muove anche la Regione: controlli per la sicurezza
migranti como in stazione per pioggia
Che guaio...
E la pioggia fa scappare i profughi dai giardini: si riparano in stazione
parlamento europeo esterno
Salvini scatenato
Profughi a Como, scoppia il caso: interrogazione al Parlamento Europeo
esercitazione odescalchi 2016 como
La visita
Profughi in stazione, venerdì arriva l’assessore alla sicurezza Bordonali
assessore bordonali tra i profughi di como
La visita
L’assessore Bordonali tra i profughi di San Giovanni:”Intervenire subito”
nicola molteni
Interrogazione
Molteni ad Alfano:”Concerto di San Giovanni autorizzato da chi ?”
Maroni a comonext
La polemica
Maroni contro Alfano:”Non si deve fare il centro temporaneo a San Rocco”
assessore bordonali tra i profughi di como
La critica
L’ira della Bordonali:”Basta deroghe: sgomberare con la forza la stazione”
commenta