Esagerato....

Ronago, fa la scorta per l’inverno di gasolio: denunciato dalla Finanza

Si tratta di un residente nel piccolo paese al confine con la Svizzera: scoperto di rientro dalla Confederazione con tre grossi fusti sul furgone.

sequestro gasolio finanza

Militari appartenenti alla Guardia di Finanza della Compagnia di Olgiate Comasco, nel corso di un servizio di controllo a Ronago, a pochi metri dal confine con la Svizzera, fermavano e sottoponevano a controllo un furgone proveniente dalla Svizzera. A prima vista il veicolo si presentava con il lato posteriore vistosamente appesantito, circostanza che non è sfuggita ai finanzieri che approfondivano, pertanto, il controllo.

Nonostante il soggetto affermasse di non avere nulla da dichiarare, venivano rinvenuti all’interno del mezzo 3 contenitori di plastica contenenti un totale di 70 litri di gasolio “da riscaldamento”. I successivi accertamenti e le perquisizioni effettuate presso gli stabili in uso al proprietario del mezzo, consentivano di scoprire la “scorta” detenuta in taniche, bidoni e fusti metallici. Complessivamente il prodotto petrolifero rinvenuto è
stato quantificato in circa 1.200 litri di gasolio.

Il prodotto petrolifero, unitamente all’automezzo, è stato sottoposto a sequestro e il cittadino comasco denunciato a piede libero all’Autorità Giudiziaria di Como per violazioni al Testo Unico sulle Accise.

leggi anche
sequestro merce finanza como  scatole
Cronaca
In frontiera migliaia di cappellini “tarocchi”: scatta il sequestro (LE IMMAGINI)
sequestro cocaina in dogana
Cronaca
Sequestro di cocaina sul treno da Zurigo: tre chili in frontiera, spagnolo in cella
Sequestro valutario
Cronaca
Sequestro valutario sul treno in frontiera: famiglia greca con 200.000 euro!
inquinamento gasolio lago a dongo
Allarme
Dongo, olio finisce nel lago: pompieri per fermare l’inquinamento
commenta