Quantcast
Pozzi saluta le Rane Rosa:"Giusto fermarsi, ora provo a fare l'opinionista..." - CiaoComo
Che personaggio...

Pozzi saluta le Rane Rosa:”Giusto fermarsi, ora provo a fare l’opinionista…” video

Il simpatico coach della Comonuoto femminile accetta la nuova sfida. E spiega perchè ha gettato la spugna.

Tete Pozzi  cinque giorni dopo il suo addio ufficiale alle Rane Rosa della Comonuoto femminile. Lo storico coach comasco, che ha fatto venire il magone a tutte le sue giocatrici, oggi è venuto a trovarci in studio per commentare la decisione – già presa da tempo ha assicurato – e spiegare cosa farà adesso. Ma non sono mancati momenti di commozione come quando ha ricordato e salutato una per una le sue ragazze. Anche i duri hanno un cuore tenero….E Tete non fa eccezione.

Il coach storico della Comonuoto, prima maschile ed ora femminile, ha avuto la conferma di poter restaread allenare le giovani, per la prima squadra giusto fermarsi adesso. Stress, tensione, certo, ma anche le sempre maggiori difficoltà per potersi allenare bene alla base della sua decisione. Ora per Tete, con la sua innata simpatia, verrà a trovarci più spesso nel quotidiano appuntamento Sport Magazine e da settembre, impegni permettendo, sarà un nostro opinionista fisso per intervistare vari personaggi sportivi che tutti i giorni passano dagli studi di CiaoComo. E’ una scommessa, lui l’ha presa con il sorriso sulle labbra e la voglia di divertirsi come ha sempre fatto in questi anni.

 

leggi anche
rane rosa acqua
Sport
Grande spettacolo a Muggiò: le Rane Rosa si portano a casa il derby (cronaca)
pozzi e rane rosa
Sport
Reclamo di Varese infondato, nessuna ombra sul trionfo delle Rane Rosa
Dai ragazze...
La Rane Rosa ci provano decise: domenica ultimo assalto ai play-off
pozzi e rane rosa
Pallanuoto
Rane Rosa-choc: play-off gettati via e Tete Pozzi lascia la panchina
pia sambo rane rosa
L'annuncio
Rane Rosa nel segno della continuità: Pia Sambo al posto di Tete Pozzi
pallanuoto under 15 comonuoto donne
Pallanuoto
A testa alta nelle semifinali nazionali le “ranette” di Tete Pozzi: brave
commenta