Quantcast
Il Como punta su Andrissi: lui al posto di Dolci, mister ancora da scegliere - CiaoComo
La svolta

Il Como punta su Andrissi: lui al posto di Dolci, mister ancora da scegliere

Per l'ex Inter contratto di tre anni, il successore di Cuoghi ancora non c'è. Incerto il futuro di Giovanni Dolci.

Gianluca Andrissi nuovo direttore sportivo del Como. Prende il posto di Giovanni Dolci anche se quest’ultimo ha ancora due anni di contratto. Probabile la risoluzione consensuale. Manca ancora l’ufficialità della nomina, il Como non l’ha fatto. Ma Andrissi, cheoggi si è incontrato con il presidente Pietro Porro, sembra avere ormai sciolto tutti i dubbi. E per lui, come per Dolci un anno fa, contratto di tre anni per cercare di ripartire con un progetto solido dalla Lega pro.

“Si ricomincia una storia nuova” dice il presidente Porro che sembra avere puntato su Andrissi, in passato grande esperienza all’Inter, per la sua sensibilità con il settore giovanile. Resta ora da definire il futuro di Dolci: difficole possa restare nel club anche se come osservatore. E poi altro nodo da sciolgere il mister del prossimo anno. Nessuna certezza. Porro ed Andrissi dovrebbero rompere gli indugi tra pochi giorni. Sicuro settimana prossima.

 

leggi anche
DOLCI DS COMO
ESCLUSIVA CIAOCOMO – Como in B, la svolta secondo Dolci:”Ecco cosa è successo” (VIDEO)
nuovo ds como andrissi
Strani intrecci...
Al Como inizia l’era di Andrissi: Dolci in attesa di incontrare il presidente
nuovo ds como andrissi
Da scoprire
Il nuovo Como inizia con il Ds: domani si presenta e poi tocca a Gallo
giosa esulta
In bilico
Giosa ed Ambrosini, incontro interlocutorio con il Como: “sirene” per entrambi
DOLCI DS COMO
Ciao gio
Il Como e Dolci si salutano qui:”Resta un amico, ora nuove esperienze”
ingresso stadio sinigaglia
Incubo
Como, una settimana per decidere il futuro. Ed evitare il fallimento…
andrissi ds como stadio
Il raduno
Nuovo Como:”Sarà una squadra esperta”: tre sudamericani in prova
giovanni dolci como
Amarcord....
Dolci torna da avversario:”I miei 4 anni a Como: Samuele, la B, i tifosi….”
commenta