CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

“Grazie Maestro”, tributo a Enzo Jannacci al Teatro Sociale

Più informazioni su

Il 29 marzo, nella ricorrenza della scomparsa di Enzo Jannacci, al Teatro Sociale di Como l’Associazione Culturale “Quelli Che…Enzo Jannacci ce l’hanno nel cuore” tributa un doveroso tributo al genio con “GRAZIE MAESTRO”, quarta edizione dello spettacolo con tanti grandi artisti, musicisti e comici e la regia di Dario Barezzi.

Un grande cast di musicisti, cantanti e cominci renderanno omaggio al genio di Enzo Jannacci,
attraverso una esibizione, il cui obiettivo benefico e culturale, è nato dall’amore che tante persone:
fans e amici del maestro hanno voluto esprimere concretamente, trovando l’entusiastico appoggio di molti artisti che hanno lavorato con lui.
L’opera di Jannacci ha saputo coniugare sapientemente momenti di svago, comicità surreale, semplicità, con messaggi importanti e a volte fastidiosi per alcuni, riguardanti argomenti come: il lavoro nero, la droga, la mafia, lo sfruttamento e il disagio sociale. Tutti temi estremamente attuali, che ci hanno convinto, una volta di più, dell’importanza di far conoscere meglio e in particolare alle nuove generazioni, l’opera di questo genio.
Così è nata l’idea dello spettacolo: semplicemente contagiando rapidamente tutti gli artisti che hanno lavorato con lui o lo amavano, e che sono entrati in contatto con mia moglie Silvia, autentico database vivente delle opere “Jannacciane”. In particolare Osvaldo Ardenghi, uno dei comici e artisti prediletti del maestro, teneva in serbo da molto tempo un pezzo appositamente composto, per esprimere in modo molto personale e struggente il ringraziamento a colui che lo aveva scoperto e aiutato a riconoscere il proprio talento artistico.

NEL VIDEO ARDENGHI E JANNACCI

[su_youtube url=”https://www.youtube.com/watch?v=56v4e61LDs8″]
Il pezzo che da il titolo allo spettacolo, “Grazie Maestro”,racconta l’ultimo incontro avvenuto tra Osvaldo Arenghi e Jannacci, avvenuto qualche mese prima della sua dipartita.
Lo spettacolo quindi ruota attorno all’esecuzione di questo brano, nel quale ogni artista si esibisce
raccontando quel pezzo di storia che lo riguarda, sapientemente accompagnato da una band di
eccezionale bravura, con i maestri Tomelleri (coautore del famoso brano “el purtava i scarp del
tenis”) e Farina (musicista storico della band di Jannacci) e con quel feeling tipicamente jazz, che
si adatta perfettamente a moltissimi dei brani scelti.
Le due pause comiche, dello stesso Ardenghi e dal duo Bove e Limardi, che inseme
avevano lavorato al “Bolgia Umana”, storico locale di Enzo Jannacci, contribuiscono a far sì che si alterni un clima gioioso e festoso, in brani come ‘quelli della banda dell’ortica’ a ricordi più intimi come in ‘Vincenzina e la fabbrica’.

[su_youtube url=”https://www.youtube.com/watch?v=B8EBWfU-I9A”]
La tromba di Marco Brioschi, il pianoforte magico di suo fratello Paolo, il sapiente accompagnamento della batteria di Flaviano Cuffari, e del basso di Piero Orsini , le voci stupende di Beatrice Zanolini, di Silvana Lorenzetti, la stupefacente esibizione di Stefano Usini e Claudio Sanfilippo, l’incantevole pezzo “Taxi” cantato dal bravissimo Andrea Achilli, hanno fatto sì che la prima edizione di questo spettacolo, svoltasi il 25 ottobre 2014 preso il teatro comunale di Novate Milanese, abbia saputo ricreare in modo coinvolgente, quel clima di tributo all’arte oltre che alla persona, del tutto spontaneo e appassionato.
Lo scorso  6 dicembre al Teatro Fumagalli di Cantù, allo spettacolo erano presenti alcuni colleghi medici che hanno lavorato con il giovane dottore Enzo Jannacci presso l’ospedale della città.

L’incasso della serata al Teatro Sociale sarà devoluto in beneficenza a Eronlus assistenza pre e post operatoria dei malati oncologici dell’OSPEDALE VALDUCE di Como. I prezzi dei biglietti variano da 25 euro in platea prime file ai 15 euro popolari e 10 euro per gli studenti.

“GRAZIE MAESTRO” – TRIBUTO AL GRANDE GENIO DI ENZO JANANACCI

TEATRO SOCIALE DI COMO DOMENICA 29 MARZO ORE 21 

BIGLIETTI IN VENDITA  AL NUMERO 340/9472554

teatro sociale grazie maestro

Più informazioni su