CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Sospeso il piano dei tagli alle Poste, soddisfatti Gaffuri e Maroni

altSospeso il piano dei tagli alle Poste – “La sospensione del piano da parte di Poste Italiane è una prima buona notizia. Ora si può ragionare con più calma aprendo finalmente il tavolo che abbiamo richiesto fin dall’inizio della vicenda. Il servizio postale non può lasciare scoperti tanti territori periferici, costringendo i cittadini a ulteriori disservizi”. Lo dichiara il consigliere regionale del Pd Luca Gaffuri dopo l’annuncio – in queste ore – della sospensione del piano di razionalizzazione degli uffici postali periferici che, se attuato integralmente, porterebbe alla chiusura in provincia di Como di quattro uffici postali e alla riduzione del servizio in altri diciotto.

In questi giorni anche i sindacati sono scesi in strada per protestare: manifestazioni fuori dalla posta centrale di via Gallio di varie sigle.

 

Daniela Maroni a Como Caffe' a Lora“Non posso che essere soddisfatta della decisione adottata da Poste Italiane in merito alla sospensione della riorganizzazione degli Uffici postali. È stata una scelta che ha tenuto conto delle esigenze dei propri utenti e delle forze lavoro che sarebbero rientrate nel progetto”. Commenta così la decisione di queste ultime ore il Consigliere Segretario Daniela Maroni, della Lista civica Maroni Presidente. “Ora il tavolo di lavoro dovrà aprire un confronto per valutare i singoli aspetti del progetto di riorganizzazione. Torneremo a valutare gli sprechi, ma senza ricadute sul personale e su quella fascia di utenza che si affida quotidianamente ai servizi offerti da Poste Italiane”.