CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Piano dei tagli alle poste sospeso, ma la Cisl resta cauta (LA NOTA)

Piano dei tagli alle poste sospeso per Como e la Lombardia in queste ore. Ma i sindacati lariani ancora non si fidano del tutto ed attendono prima di esultare. E’ di poco fa la nota arrivata in redazione della Cisl che proprio lunedi’ ha protestato fuori dalle poste di via Gallio. Ecco il comunicato

Le nostre proteste a livello comasco e regionale, con il supporto della Regione Lombardia, della Provincia di Como e dei Sindaci, che ringraziamo, hanno indotto Poste Italiane ad uno STOP temporaneo di alcune settimane al programma di chiusure e razionalizzazioni degli Uffici Postali. Consideriamo positiva la sospensione, ma vogliamo verificare nel merito quanto accadrà, fiduciosi di una revisione del progetto attraverso il confronto con tutti i soggetti interessati.

Questa situazione ci permette di ragionare con più calma, aprendo un tavolo di confronto, che abbiamo chiesto fin dall’inizio. La revisione del piano non potrà che partire dall’analisi delle esigenze e delle peculiarità dei territori che sono stati interessati da questo progetto. Auspichiamo che questo sia un nuovo inizio di decisioni condivise, del riconoscimento del Sindacato come soggetto di mediazione, di una nuova strategia aziendale che esalti la capillarità di Poste Italiane nel territorio come un valore e non come un costo.

Stanislao Pisani

Coordinatore Territoriale di Como

SLP CISL dei Laghi