CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Niente da fare per Cantu’: a Cucciago passa il Kazan (TUTTI I VIDEO)

mannion torna a cantuNiente da fare per Cantu’ – Il grande ritorno di Pace Mannion a Cucciago (Foto), gli Eagles commoventi nel ricordare l’amico Maurone scomparso in questi giorni, la voglia di Europa che conta dopo tanti anni. Non sono serviti per l FoxTown Cantu’ questa sera alla Mapooro Arena: l’Unics Kazan, squadra stellare per ammissione dello stesso Sacripanti, passa 70 -64 nell’andata degli ottavi di finale di Eurocup. Ma Cantu’ esce dal terreno di gioco tra gli applausi, a testa alta. Ha lottato, ci ha provato, ma oggettivamente i russi sembrano di un altro passo..Gara di grande carattere davanti ai grandi campioni protagonisti della vittoria della Coppa Korac del 1991, Mannion, a cui è stata consegnata una maglia speciale prima dell’inizio del match, Rossini, Bosa, Pessina, Gilardi, Gianolla e Zorzolo, oltre a coach Frates,

Difficolta’ nel primo quarto,poi Johnson Odom prende in mano la squadra e le cose migliorano. Brianzoli piu’ pimpanti, scrollato di dossol’impatto psicologico, rispetto ai primi minuti.. Terzo periodo ancora Kazan anche se di poco, ultimo testa a testa. Alla fine i russi sorridono grazie alla buona partenza. 15 punti per Johnson Odom, 12 per Feldine, 10 di Williams. Buona prestazione anche di Abass. Ma Kazan superlativo con Langford, Bikov e Fischer . Ora il ritorno tra sette giorni, ma tutto in salita….

FOXTOWN CANTU’ 64

UNICS KAZAN  70

 (19- 27, 38- 39, 55- 60)

 

FOXTOWN CANTU’: Johnson-Odom 15, Feldeine 12, Abass 8, Bloise ne, Laganà, Maspero ne, Jones 3, Shermadini 4, Hollis, Buva 5, Gentile 7, Williams 10. All. Sacripanti.

UNICS KAZAN: White 9, Langford 14, Bykov 14, Likhodey 2, Panin 3, Gubanov, Sokolov 4, Kaimakoglou 3, Antipov 2, Freimanis ne, Fischer 11, Jerrells 8. All. Paschutin.

 

Arbitri: Ankarali (Tur), Mantyla (Fin), Collin (Fra)