CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Il Comune di Como sbarca su Tumblr, un racconto per immagini (FOTO)

Più informazioni su

Comunicare per immagini, attraverso la rete e` facile far arrivare un`informazione, un concetto, un`emozione usando solo fotografie. Ci sono social network che hanno ridotto all`osso le parole per lasciare spazio solo alle immagini. Uno di questi e` Tumbir la piattaforma scelta dal Comune di Como per implementare i suoi strumenti di comunicazione globale.

Il lancio ufficiale è avvenuto con le immagini riprese in occasione della cerimonia inaugurale dei 40 anni di gemellaggio tra Como e la città giapponese di Tokamachi, tenutasi il 27 febbraio a Palazzo Cernezzi.
In elenco si trovano anche l’inaugurazione del Chiostrino Artificio, la visita guidata a Villa Olmo con la stampa per fare il punto della situazione sui cantieri e ancora la presentazione del brand di Como e la prima seduta della nuova commissione Paesaggio.

Dopo Twitter, i corsi di scrittura per i redattori, la decisione di riorganizzare la redazione del portale e di lavorare ad un nuovo sito istituzionale, è ora la volta di Tumblr, una piattaforma di microblogging e social networking per gestire e catalogare le immagini.
“La trasmissione di un messaggio attraverso un’immagine si traduce in una “comunicazione visiva” – commenta l’assessore all’Informatizzazione Lorenzo SpallinoCome il “vedere” è un processo di scelta e organizzazione delle informazioni, la comunicazione visiva cerca di raggiungere l’effetto comunicativo attraverso il potere di richiamo, la comprensibilità e la facilità di memorizzazione dell’immagine. E questo nuovo progetto di comunicazione punta a rendere percepibili aspetti della vita della pubblica amministrazione non veicolabili attraverso i testi scritti o le immagini ufficiali”.

Il canale Tumblr è stato scelto per la flessibilità nella gestione e nella catalogazione delle fotografie, per la sua spiccata multimedialità e per il fatto che, essendo un canale aperto (non serve appartenere alla community per potervi accedere), consente di comunicare ad un pubblico numeroso, completando la funzione svolta dai social network già attivati dall’amministrazione.

Per arrivare alla pagina del Comune di Como è sufficiente digitare il seguente indirizzo www.comunedicomo.tumblr.com

“Le immagini presenti nei post del blog – prosegue Spallino – saranno realizzate esclusivamente dal personale dell’ufficio Stampa e Comunicazione. Saranno fotografie che documentano vari aspetti della vita della pubblica amministrazione, rendendoli immediatamente e facilmente percepibili, senza bisogno della mediazione di un testo scritto. La volontà è realizzare immagini “non ufficiali”, che comunichino con un linguaggio evocativo e d’impatto. La carica emotiva e il maggior coinvolgimento creati dalla comunicazione visiva possono rendere più friendly e più vicina al cittadino l’attività che quotidianamente viene svolta in Comune”.

Le immagini, tutelate per il diritto d’autore, potranno essere utilizzate purchè ne sia esplicitata la fonte (Comune di Como).

logo_tumblr.png_1010866004
Tumblr, acquistata recentemente da Yahoo, è stata la prima piattaforma di microblogging ed è quella oggi con la maggior percentuale di crescita: gli ultimi dati parlano di 130milioni di blog Tumblr e di 300 milioni di visitatori mensili, che corrispondono al 15% di tutti gli utenti Internet. Il 50% degli utenti ha meno di 25 anni e in Italia è il quinto social network più utilizzato (dopo Facebook, Google+, Linkedin e Twitter).
“Il fatto che si tratti di un canale aperto – conclude Valeria Guarisco, dirigente della Comunicazione – rende possibile rivolgersi ad un pubblico vasto e non soltanto “digitalizzato”. Anche chi non ha dimestichezza con i social potrà accedere a Tumblr e guardare le fotografie del Comune di Como”.

Più informazioni su