Gli studenti del “Volta” al Sant’Anna per il progetto “Alternanza Scuola-Lavoro”

Più informazioni su

Due settimane di stage al Sant’Anna per sette alunni del Liceo Classico Volta di Como. L’istituto scolastico ha siglato un accordo con l’azienda ospedaliera  per il progetto “Alternanza Scuola-Lavoro”, giunto alla quarta edizione.

Fino al 27 febbraio e per un’altra settimana –  nel mese di maggio o giugno, a seconda degli impegni scolastici – Gaia Bossi, Federica Orazzo, Giacomo Foglia Manzillo, Davide Forte, Chiara Tamburini e Martina Lodi della I E frequenteranno l’Unità Operativa di Fisica Sanitaria, collocata all’ospedale Sant’Anna di San Fermo della Battaglia e diretta da Angelo Ostinelli, sostituendo le lezioni in classe con un’esperienza di vero lavoro, anche se commisurato alla loro giovane età.

Il dottor Ostinelli e la collega Paola Lattuada hanno accolto i ragazzi lunedì scorso dando loro informazioni sulla struttura e sull’organizzazione dell’ospedale. Per i ragazzi sono stati previsti lavori di archiviazione, catalogazione, riorganizzazione, informatica e non, di dati, libri e riviste e verranno avviati alla ricerca bibliografica di testi scientifici.

Sarà per loro un’esperienza concreta di avvicinamento al mondo del lavoro, ai suoi ritmi e alle sue regole, e l’ospedale ne avrà in cambio una piccola, ma preziosa collaborazione.

Da ricordare che la Fisica Sanitaria del Sant’Anna, che si occupa, nel dettaglio, di Fisica delle Radiazioni, Radioprotezione, Assicurazione della Qualità applicata alle tecnologie biomediche, didattica, ricerca e sviluppo nell’ambito delle tecnologie avanzate e in ambito clinico, collabora anche con l’Università dell’Insubria.

Più informazioni su