Quantcast
Ponteggio nel lago, interrogazione di Rapinese a Lucini (TESTO E FOTO) - CiaoComo
Cronaca

Ponteggio nel lago, interrogazione di Rapinese a Lucini (TESTO E FOTO)

sub lago per diga

Primo piano del consigliere RapinesePonteggio nel lago – “Ma non si poteva verificare prima?”. La richiesta e’ di Alessandro Rapinese, il consigliere di Adesso Como, il destinatario il sindaco Mario Lucini dopo l’intoppo sul via dei lavori alla diga foranea per la posa dell’opera di Libeskind. Rapinese, con una interrogazione a risposta scritta, chiede al primo cittadino per quale ragione non sia stata verificata prima la fattibilita’ del progetto gia’ approvato prima di autorizzare la posa del ponteggio. Ora, di fatto, lavori bloccati anche se il ponteggio e’ stato installato tra lago e diga: il Comune deve ora rilasciare il via libera per poter fare partire gli operai. E il progetto, cosi’ come e’ stato presentato, deve essere aggiornato con le recenti prove di carico fatte dai promotori dell’iniziativa. Un intoppo che, conti alla mano, rischia di costare almeno uno stop di una settimana.

La prima istantenea del cantiere

La prima istantenea del cantiere

commenta