Quantcast

Le opzioni binarie – Uno degli ultimi trend nei mercati finanziari

Più informazioni su

Le opzioni binarie – Uno degli ultimi trend nei mercati finanziari.

Sembra che mai come oggi i mercati finanziari siano capaci di influenzare le nostre vite. Termini e concetti un tempo riservati agli specialisti (come spread, bond, derivati, quantitative easing), oggi fanno capolino da ogni telegiornale, quotidiano e social network. La finanza sembra un mondo governato da forze su cui non abbiamo alcun controllo e che però hanno delle ricadute tremende su di noi, con l’oscillazione del valore della moneta che modifica i prezzi, il valore dei titoli di stato che fa crollare i governi e via dicendo.

È certamente vero che il mondo della finanza oggi ha un potere enorme, spropositato, rispetto ai governi e alle istituzioni (anche se è stato così in molti altri periodi della storia). Tuttavia possiamo vedere anche un movimento opposto, con la finanza che si avvicina e diventa a portata di mano dei singoli individui comuni. E questo grazie al mercato delle opzioni binarie, uno dei più importanti trend finanziari degli ultimi anni. Di che si tratta? È presto detto.

Le opzioni binarie sono un particolare prodotto derivato che si presta particolarmente bene ad essere scambiato in borsa da piccoli investitori. Infatti le opzioni non prevedono investimenti a lungo termine e non hanno bisogno di conoscenze troppo specifiche e di uno sguardo “interno” sul mondo dei mercati. Il compito del trader di opzioni binarie è quello di cercare di prevedere l’andamento del prezzo di un certo bene quotato in borsa, sul mercato delle materie prime o delle valute. A seconda della sua previsione (in salita o in discesa), acquisterà l’opzione appropriata. Ogni opzione ha una scadenza temporale precisa e se al termine di quella scadenza la previsione si rivelerà corretta il trader avrà ottenuto un guadagno, il cui ammontare era noto all’inizio dell’operazione. Altrimenti, perderà il suo investimento. Per questo si chiamano opzioni binarie: ci sono solo due possibili esiti di un investimento, ovvero un guadagno oppure una perdita.

Per svolgere queste operazioni i trader hanno bisogno di passare attraverso un intermediario, un broker specializzato in opzioni binarie che mette a disposizione su internet una piattaforma collegata in borsa, grafici e analisi di mercato. Grazie a questi strumenti, i trader possono fare le loro operazioni, pagando al broker una percentuale molto piccola del guadagno. Avete capito bene: chiunque può fare operazioni in borsa…semplicemente via internet. Non occorre essere specialisti del mondo della finanza per scambiare opzioni binarie. Non occorre leggere bloomberg.finanza.repubblica.it o economist.com ogni giorno, anche se è raccomandabile conoscere il materiale prima di investire. I broker di opzioni binarie vi forniranno gli strumenti utili a fare investimenti accorti e forniscono anche alcuni tutorial per aiutarvi a cominciare.

Ai più sospettosi e scafati certamente sono venuti in mente parole come truffa e fishing, e in effetti fanno bene ad essere prudenti. È per questo che è bene scegliere con attenzione il proprio broker di riferimento, leggendo attentamente recensioni e opinioni di altri utenti come la recensione 24option sul sito eurusd.it.

Il mondo delle opzioni è lì a portata di mano, ma frenate gli entusiasmi e datevi il tempo di imparare e fare esperienza. La calma è uno dei segreti per investire limitando i rischi.

Più informazioni su