Quantcast

Comonuoto rosa, che emozione: pari in extremis (LA CRONACA)

All’ultimo respiro. La comonuoto rosa (a2 femminile) raggiunge il pareggio su rigore a 12″ dalla fine grazie alla terza trasformazione di nina fisco. brava e lucida. 6-6 oggi a Muggio’ contro l’Albaro Nervi dopo una partita
partita confusa che le rane rosa hanno condotto sino all’inizio del 4 tempo quando un gol di Lanzoni su uomo in più sembrava aver deciso il tutto. Invece nel convulso finale la ragazze di Tete pozzi hanno tirato fuori l’orgoglio e la grinta che le contraddistingue agguantando il pareggio che potrebbe essere la svolta del campionato.
Buono il rientro di Carolina Bosco, brava Ginny Frassinelli che ha parato un rigore decisivo sul 5-5 e pure Maria Romanò che ha conquistato tante espulsioni in boa. Alla fine serie nera interrotta: un pareggio che permette di muovere la classifica dopo tre sconfitte di fila

COMO NUOTO-ALBARO NERVI  6-6

parziali set (3-1/0-2/2-1/1-2)
Como Nuoto: Perego L , Romanò M , Repetto A, Mossi L , Bosco F , Giraldo A , Bosco C 1,Romanò E , Fisco M 3, Pellegatta A 2, Tosi V , Trombetta G, Frassinelli G
All Tete Pozzi
Albaro Nervi: Stasi, Cocchiere 1 , Antonini , Bogliolo 1, Maci , Congiu 1, Tignonsini 1, Lanzoni 2, Giavina , Valentino
All Vio
Arbitro Ruscica
superiorità
Como Nuoto 3/12 rig 3/3
Albaro Nervi 2/10 rig 0/1