CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Mattarella al Colle, applausi anche dai parlamentari lariani (IL VIDEO)

Mattarella al Colle – I 5 voti raccolti ieri dal parlamentare tremezzino Mauro Guerra sono un ricordo. Che restera’, certo, nella cronaca e nei ricordi dello stesso Guerra. Il presente, invece, e’ il 12esimo presidente della Repubblica italiana: scelto Sergio Mattarella come ormai sembrava scontato. Nel corso del quarto scrutinio  – stamane – ha ottenuto 665 voti, ben oltre qualsiasi rosea previsione dei suoi sostenitori. Già al superamento della soglia prevista dei 505 voti, l’aula di Montecitorio è scoppiata in un lungo applauso. Le schede bianche sono state 105, praticamente quasi tutti i deputati di Forza Italia. A complimentarsi con Mattarella anche i due parlamentari lariani, Guerra appunto, e Chiara Braga. Aveva scelto, come tutta la Lega, Vittorio Feltri il deputato del Carroccio Nicola Molteni.

 

[su_youtube url=”https://www.youtube.com/watch?v=52v3mLRILIA”]

 

Sergio Mattarella è dunque il 12esimo presidente della Repubblica italiana. Sale al Colle portando con sè una lunga esperienza istituzionale: è stato parlamentare, più volte ministro e anche giudice della Corte Costituzionale, incarico che ha assunto nel 2011. Immediato l’augurio di buon lavoro inviato via Twitter dal premier Matteo Renzi, l’artefice dell’operazione Mattarella. «Buon lavoro, Presidente Mattarella! Viva l’Italia».

A favore di Mattarella si sono schierati il Pd, Scelta Civica, Sel, il gruppo di Socialisti e Autonomie, il blocco di Alleanza Popolare (Ncd-Udc). Forza Italia era invece rimasta ferma sulle proprie posizioni, optando per la scheda bianca. Lega Nord e Fratelli d’Italia hanno continuato a votare per Vittorio Feltri, il M5S per Imposimato.