CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Sacerdote cerca di passare la dogana con 51mila euro: SEQUESTRO!

Un sacerdote bosniaco è stato fermato nelle ultime ore in dogana mentre cercava di entrare in Italia con 51mila euro in contanti.  I militari del gruppo Guardia di Finanza Ponte Chiasso, infatti, in collaborazione con i funzionari doganali, hanno sorpreso il reglioso che al valico turistico di Como-Brogeda  a bordo di una Volkswagen Passat, tentava di entrare nel territorio italiano assicurando ai finanzieri di trasportare poco meno di diecimila franchi svizzeri.

Le Fiamme Gialle hanno proceduto ad un più accurato controllo trovando all’interno della valigia, occultate tra i vestiti del  72enne, due buste contenenti 50.000 franchi svizzeri suddivisi in banconote di vario taglio e altrettanti 2.700 euro, per complessivi 51.004 euro non dichiarati.

Con le recenti modifiche normative, del denaro trasportato illecitamente (ovvero quello eccedente i 9.999 euro) ne è stato sequestrato immediatamente il 50%, per un importo di 20.502 euro, in attesa che il Ministero dell’Economia e delle Finanze definisca la sanzione da applicare al trasgressore, oggi variabile dal 30 al 50% della somma trasportata illecitamente.