CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Lega furiosa: “Senza fondi per la neve, ma soldi per i profughi”

“Como senza soldi per la neve, ma alla Prefettura arrivano quattro milioni e duecentomila euro per l’accoglienza di immigrati e clandestini da aprile a dicembre”. Nicola Molteni, deputato leghista comasco (fOTO)  e capogruppo in commissione giustizia, su tutte le furie per quello che lui definisce: “L’ennesimo favore al business dell’accoglienza degli immigrati”. “E intanto – aggiunge Molteni – la Provincia di Como non ha più i soldi per il servizio di pulizia neve”.

lega no profughi

L’esponente della Lega Nord si riferisce ad un bando  pubblicato dalla prefettura di Como il 26 gennaio.

“Il governo sta affamando la nostra gente per garantire vitto, alloggio, ricariche del telefono, sigarette, Sky a centinaia di  clandestini – protesta ancora il deputato comasco -. Una vergogna inaudita, uno scandalo senza precedenti.Queste istituzioni stanno tradendo la nostra gente. La sinistra sta umiliando i comaschi e sta offrendo ogni ‘benefit’ agli immigrati”.

Per queste ragioni Molteni depositerà un’interrogazione a quelli che lui definisce
“peggior ministro e al peggior presidente del Consiglio della storia,
complici di questa vergogna, in riva al Lario”. Molteni non esclude
inoltre “manifestazioni di piazza, per far sentire, forte, la profonda
indignazione del popolo comasco”.