CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Bertolino naufrago politico in “Casta Away – La tempesta #cambiaverso”

Più informazioni su

Uno spaccato del paese che dell’attualità politica e sociale è specchio e riflesso di una realtà in continua evoluzione e che sarà messa sotto la lente “irriverente e comica” di uno dei personaggi molto amati dal pubblico, Enrico Bertolino. Venerdì sera alle ore 20.30 sbarcherà al teatro di Chiasso con  “Casta Away – La tempesta #cambiaverso”, un sequel immerso nell’attualità politica e sociale dell’Italia.

bertolino chiasso1

Lo spettacolo, scritto da, Ugo Ripamonti, Enrico Bertolino, Luca Bottura Curzio Maltese, con musiche di Teo Ciavarella, per la regia di Massimo Navone, andrà in scena al Cinema Teatro di Chiasso venerdì 30 gennaio alle 20.30. Il protagonista è un comico attempato ma ancora piacente: lavora a teatro, in tv e al cinema. Ma vorrebbe ancora di più… per questo si converte al renzismo. Basta satira, basta battute cattive.

L’Italia cambia verso e lui con lei, va tutto bene, tutto è cambiato. S’imbarca allora in una crociera che festeggia il nuovo miracolo italiano ma la nave, forse guidata da un cugino di Landini della Fiom, affonda.Così, quando finalmente sembrava aver trovato una sponda – e soprattutto una nuova raccomandazione – Enrico si ritrova prigioniero su un’isola deserta. E allora che fai? Parli, parli. Cerchi un complice, come Tom Hanks nel celebre film. E anche tu trovi un pallone. Ma non è Wilson. È un Supertele. L’imitazione del Telstar, la prima palla a esagoni, degli anni ’70. L’unico contatto con il mondo civile è un tablet che sta per scaricarsi, quand’ecco che dalle palme spunta un vecchio compagno di bagordi, un pianista sul Mediterraneo scomparso anni prima proprio durante una crociera. A lui, il comico dovrà dimostrare che con Renzi è cambiato tutto, che l’Italia è tutta nuova, insomma dovrà farlo stare sereno. Con l’hashtag o senza. Perché tanto, Silvio, Matteo o Beppe, alla fine il cancelletto ce lo mettono sempre gli italiani. Ed è spalancato.

 

Biglietti  

Primi posti: intero Chf 40.– / € 35 – ridotto Chf 35.– / € 30

Secondi posti: intero Chf 35.– / € 30 – ridotto Chf 30.– / € 26

Diritto di prenotazione telefonica per il ritiro dei biglietti la sera dello spettacolo Chf 2.– (a biglietto).

 Prevendita

La cassa del Cinema Teatro è aperta al pubblico per informazioni, prenotazioni, acquisto biglietti e abbonamenti da martedì a sabato dalle 17.00 alle 19.30. Questo servizio è anche disponibile telefonicamente negli stessi orari +41 91 695 09 16 o cassa.teatro@chiasso.ch.

Informazioni e Web Site

tel. +41 91 6950914/7

e-mail: cultura@chiasso.ch

www.centroculturalechiasso.ch

bertolino_m

 

Enrico Bertolino il comico opinionista

Consulente aziendale con l’hobby del cabaret, Enrico Bertolino è oggi uno dei comici di maggior successo. La grande svolta per la sua carriera arriva nel 1997 quando debutta su Italia 1 con “Zelig: Facciamo Cabaret”. Poco dopo gli viene affidato il programma “Ciro, il figlio di Target”, di cui è autore e conduttore. Passa alla Rai nel 1999 dove è impegnato con “Festa di classe” e “Convenscion”, altro programma satirico in onda fino al 2002 e trasformatosi prima in “Superconvenscion” e dopo in “Convenscion a colori”. È la volta poi di “Ciao 2000”. Dal 2001 al 2003 è ospite fisso in due edizioni del programma di Italia Uno “Le Iene Show” e a inizio 2003 conduce “Ciro presenta Visitors”, sempre su Italia Uno.

Nel 2004 è nel cast di “Super Ciro” in onda su Italia 1 mentre a inizio 2005 è di nuovo al timone di “Bulldozer” (già condotto nella stagione 2003/2004).

Insieme all’attore Max Tortora avvia una serie di sketch che verranno poi ripresi e ampliati nel 2007 per la sit-com “Piloti”, in onda su Rai 2. Un’altra sit-com della quale è protagonista con Angela Finocchiaro è “Il supermercato”, in onda su Canale 5 nel 2005.

Enrico Bertolino è autore e conduttore di “Glob – L’osceno del villaggio”, su Rai Tre dal 2006 al 2010. Il programma torna poi nel 2012 con una nuova declinazione dal titolo, “Glob Spread”. Nel corso della sua carriera è tornato più volte a Zelig come super-ospite, ha partecipato ad alcuni film e commedie teatrali, ha collaborato con Il Mattino e Il Sole 24 Ore, ed è autore di diversi libri tra i quali “Quarantenne sarà lei. Manuale per difendersi dai 40 anni” (Mondadori, 2005), e “Pirla con me. Da Milano si può guarire” (Mondadori, 2012).

 

Più informazioni su