CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

BB&B una domenica mattina in Sala Bianca del Teatro Sociale

Più informazioni su

Bach, Brahmas & Bartok a colazione. Se volete trascorrere una piacevole domenica mattina non potete perdere questo appuntamento cameristico: per ritrovare il piacere di ascoltare e di guardare la musica ‘da vicino’: lo sfregare dei crini dell’arco, il riflesso delle mani nella laccatura del pianoforte, il respiro della spalla per dare l’attacco, lo sguardo complice tra colleghi, il tamburellare del pedale… Tutti dettagli che solitamente non sono neppure immaginabili in una grande sala da concerto. Ad allietare la domenica mattina nella Sala Bianca del Teatro Sociale sarà il duo formato da Sara Sternieri e Leonardo Bartelloni. L’ingresso è gratuito

domenica, 25 gennaio – ore 11.00

BB&B 

Johann Sebastian Bach

Sonata per violino e cembalo obbligato n. 1 in si minore BWV 1014

Adagio

Allegro

Andante

Allegro

 

Johannes Brahms

Sonata per violino e pianoforte n. 2 in la maggiore op. 100

Allegro amabile

Andante tranquillo. Vivace. Andante. Vivace di più

Allegretto grazioso quasi Andante

 

Béla Bartók

Sonata per violino e pianoforte n. 1 op. 21 Sz. 75

Allegro appassionato

Adagio

Allegro molto

 

Violino Sara Sternieri

Pianoforte Leonardo Bartelloni

 

Il duo Sternieri-Bartelloni ha iniziato la sua attività nel 1990, con un intenso lavoro di ricerca ed approfondimento del repertorio per violino e pianoforte e si è subito imposto all’attenzione del pubblico e della critica vincendo numerosi concorsi Nazionali ed Internazionali,quali ‘Ugo Conta’ di Mantova, ‘Viotti’ di Vercelli, Trapani, la rassegna di Vittorio Veneto, ed il XV Concorso Internazionale per Complessi da Camera ‘Vittotrio Gui’ di Firenze.

Ha intrapreso un’intensa attività concertistica suonando per importanti sale e società di concerti: ‘Amici della Musica’ di Catania, Palermo, Perugia, Modena, Campobasso, Trapani e Firenze, Società dei Concerti di Milano, Università Bocconi di Milano, Società del Quartetto di Vicenza, ‘Unione Musicale’ di Torino, Sagra Malatestiana, Festival Mozart di Rovereto, Stagione della Normale di Pisa. Ha effettuato importanti tournés in Spagna, Francia e Sud America, quest’ultima organizzata dal CIDIM per il progetto Nuove Carriere-Latina ’99, ed effettuato registrazioni radiofoniche per Rai radio 3. Dopo vari anni di attività, i musicisti hanno intrapreso e arricchito la loro ricerca con nuove ed individuali esperienze musicali che li ha visti incontrarsi con musicisti e repertori diversi, e da poco tempo hanno deciso di ritrovarsi e condividerle, rileggendo nuovamente il repertorio del duo con una ricchezza ed una maturità nuove.

 

Sara Sternieri è nata a Modena dove si è diplomata con il massimo dei voti e la lode, continuando gli studi presso la Scuola di Musica di Fiesole, L’Accademia di Portogruaro e l’Accademia Musicale Chigiana di Siena ed il Conservatorio della Svizzera Italiana. Giovanissima ha ottenuto brillanti successi in diversi concorsi nazionali ed internazionali aggiudicandosi il secondo premio al prestigioso Concorso di Violino ‘Città di Vittorio Veneto’. Nel 1990 ha iniziato una intensa attività cameristica effettuando tournées in Olanda, Inghilterra, Germania, India, Giappone, per importanti società concertistiche. In veste di solista ha eseguito le Sonate e Partite di Bach, i Concerti per Violino di Vivaldi,di Mozart, Haydn ed il Concerto in re maggiore di Beethoven. Ha da sempre collaborato con diversi teatri ed enti lirico-sinfonici, come prima parte con: Opera di Roma, Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino, Teatro San Carlo di Napoli; e in qualità di spalla dei primi violini con: Teatro Bellini di Catania, Orchestra Filarmonica Marchigiana, Teatro Comunale di Bologna, Teatro Regio di Parma, Teatro Carlo Felice di Genova, Teatro Sociale di Como e I Pomeriggi Musicali, sotto la guida di prestigiosi direttori quali: C. M. Giulini, G. Sinopoli, D. Gatti, F. Luisi, G. Noseda, C. Thielemann, L. Maazel, Z. Metha e R. Muti.

 

Leonardo Bartelloni é nato a Camaiore (Lu) e si é diplomato con il massimo dei voti, lode e menzione d’onore presso l’Istituto Musicale di Lucca, sotto la guida di Rossana Bottai. Ha proseguito la sua formazione musicale presso la Scuola di alto perfezionamento musicale di Saluzzo, dove dal 1989 al 1994 è stato maestro assistente di pianoforte principale e musica da camera. Ha vinto numerosi concorsi pianistici nazionali ed internazionali sia come solista che in varie formazioni cameristiche, tra i quali: ‘Città di Stresa’ ed il primo premio assoluto al Concorso ‘Muzio Clementi’ di Firenze. Svolge intensa attività concertistica sia come solista che in varie formazioni da camera collaborando spesso con musicisti di fama internazionale quali: U. Ughi, P. Amoyal, M. Quarta, M. Ancillotti, C. Rossi, A. Griminelli ed altri. È stato invitato presso importanti istituzioni concertistiche e festivals ed ha effettuato numerose tourneés in Francia, Spagna, Austria, Danimarca, Svizzera e Turchia. Ha registrato per numerose radio e televisioni. Nel 2004 ha costituito con Cristiana Nicolini il ‘Bartelloni Piano Duo’, vincendo numerosi concorsi sia in ambito nazionale che internazionale È maestro collaboratore di vari seminari e corsi quali Sermoneta, Accademia Chigiana di Siena. Attualmente è assistente al pianoforte presso il Conservatorio della Svizzera Italiana di Lugano.

 

Più informazioni su