CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Volontariato al Bassone: il 4 febbraio un incontro

Più informazioni su

L’istituto penitenziario Bassone di Como con il Centro Servizi per il Volontariato intende promuovere la partecipazione delle associazioni e dei cittadini perché propongano e realizzino attività dedicate ai detenuti. Per questo le organizzazioni di volontariato, le associazioni e i singoli volontari sono invitati a partecipare ad un incontro di presentazione della proposta mercoledì 4 febbraio 2015 alle ore 18.00 nella sede del CSV in via Col di Lana 5 a Como. Sarà presente Giovanbattista Perricone, responsabile dell’area educativa della struttura detentiva.

“La struttura penitenziaria spesso è percepita come entità diversa e separata dal territorio mentre, nel concreto, ne è parte integrante e ne è profondamente correlata- spiegano gli organizzatori dell’iniziativa -. Di più, è altresì uno spaccato della stessa società: la realtà esterna si riverbera all’interno dell’istituto con le stesse problematiche e fatiche. È necessario operare perché la comunità senta come parte di sé anche una verità sociale come quella del Bassone, affinché l’inclusione delle persone a fine pena nel loro ritorno sul territorio sia meno difficoltosa. Il volontariato è l’elemento che può creare questo legame e può costruire un vero e profondo dialogo con la società”.

Alcuni volontari operano già all’interno: alcuni si occupano delle prime necessità, altri di offrire accoglienza e ascolto, altri ancora donano spazi trattamentali e occasioni di interesse ricreativo/culturale (per es. corso di inglese, yoga, ballo, spettacoli teatrali, incontri su temi filosofici, ecc.).  “I volontari possono contribuire ad una visione costruttiva della pena attraverso attività che spaziano dal puro svago, che ha lo straordinario valore di stemperare le tensioni – aggiungono – ad attività rieducativo/formative per porre le basi di una professionalità spendibile in futuro, ad iniziative culturali che aiutano la riflessione su se stessi e la propria vita”.

L’invito è aperto a tutti: prenotazioni al numero 031.301800 e via email a info@csv.como.it

Più informazioni su