CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Fratelli scomparsi da anni, ora si indaga per omicidio (SI CERCANO I RESTI)

delitto albaneseFratelli scomparsi da anni – La Procura della Repubblica di Como ha improvvisamente riaperto le indagini sulla scomparsa di Salvatore Deiana e del fratello Antonio, uno scomparso nel marzo del 2009 e il secondo nel luglio 2012. Scomparsi nel nulla entrambi, senza lasciare traccia dietro a loro. Anche la trasmissione televisiva Chi l’ha Visto si è occupata a più riprese del caso.

La notizia – clamorosa – è che Salvatore Deiana e’ stato ucciso I suoi killer lo assassinarono probabilmente qualche ora più tardi, nella notte successiva al giorno della sua scomparsa per poi essere sepolto in qualche punto della Bassa comasca, un luogo che gli inquirenti ritengono di avere già individuato e sul quale ora faranno accertamenti. L’ipotesi di reato e’ di omicidio volontario.

LA Guanzate si scava ancora‘indagine, come quella della morte di un 30enne di Fino Mornasco (Antonio Albanese, foto sopra), trovato sepolto nel giardino di una abitazione di Guanzate nei mesi scorsi, e’ affidata al Pm Massimo Astori (foto a lato) che indaga con l’aiuto della polizia, squadra mobile. La morte di Deiana potrebbe essere stata un regolamento di conti nell’ambiente della criminalita’ lariana Dopo Salvatore, il 20 luglio del 2012, anche suo fratello Antonio scomparve nel nulla. Aveva 36 anni. Ai familiari disse che avrebbe dovuto uscire per incontrare certi suoi conoscenti calabresi. Mai rientrato a casa: anche lui, ma e’ solo una ipotesi, potrebbe avere incontrato in strada i killer come il fratello.. Ora e’ caccia a dove potrebbero essere stati messi i loro corpi: gli inquirenti sperano di poter recuperare i resti utili alle indagini