CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Una matita rossa per Charlie Hebdo al San Teodoro

Più informazioni su

La strage di Parigi nel quale 12 persone sono state barbaramente uccise ha innescato una catena di solidarietà in tutto il mondo occidentale. Anche il Teatro San Teodoro ha organizzato un evento di solidarietà alle vittime di Charlie Hebdo, il giornale satirico parigino nella cui redazione sono morti i principali vignettisti e il direttore, da tempo minacciati per aver pubblicato vignette dissacranti su Maometto e la religione islamica. Venerdì 9 gennaio, a partire dalle 19 il teatro canturino sarà aperto e ad ogni ospite sarà simbolicamente regalata una matita rossa con la quale  ciascuno potrà esprimere liberamente le proprie sensazioni e lasciare un pensiero o una parola scritta sul manifesto che verrà per l’occasione appeso all’ingresso del teatro.

In concomitanza all’evento già in programma per la serata – la presentazione del libro VINI E VINILI con Maurizio Pratelli e Alessio Brunialti – verranno proposte attività in memoria delle vittime di Charlie Hebdo.Nel corso della serata il musicista e giornalista Alessio Brunialti, eseguirà canzoni di tratte dai vinili citati nel volume VINI E VINILI, da Dylan a Van Morrison, Rolling Stones a Johnny Cash.

Verrà poi rispettato un minuto di silenzio in memoria delle vittime. Per l’occasione sarà ospite del teatro il noto vignettista satirico Giovanni Beduschi, già illustratore di Corriere della Sera, Il Giorno, L’Unità, Agenda Comix, Smemoranda e molti altri. Beduschi, che ha per l’occasione realizzato una vignetta satirica legata al massacro parigino, disegnerà dal vivo nel corso della serata organizzata al Teatro San Teodoro.

Giovanni Beduschi

Più informazioni su