CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Libertas Cantu’, non riesce il bis: in Coppa avanti Potenza (CRONACA)

Libertas Cantu’ – Si torna a giocare tre giorni dopo la gara del Parini ed entrambe le squadre devono far fronte ad alcune defezioni. Stavolta la gara vale il passaggio  alle Final four di Coppa Italia di serie A2 di volley maschile. A Cantù manca il libero Rudi (infortunio alla mano). Stesso problema per Gatti, comunque a referto. Molto pesanti le assenze dall’altra parte della rete con Graziosi che deve fare a meno del centrale Polo, impegnato con la nazionale giovanile. I padroni di casa partono però bene con due muri punto consecutivi, ma la Cassa Rurale non si scompone e impatta a quota 3 per poi subire il nuovo a

Si torna a giocare tre giorni dopo la gara del Parini ed entrambe le squadre devono far fronte ad alcune defezioni. A Cantù manca il libero Rudi (infortunio alla mano). Stesso problema per Gatti, comunque a referto.. Molto pesanti le assenze dall’altra parte della rete con Graziosi che deve fare a meno del centrale Polo, impegnato con la nazionale giovanile.

I padroni di casa partono però bene con due muri punto consecutivi, ma la Cassa Rurale non si scompone e impatta a quota 3 per poi subire il nuovo allungo casalingo grazie ai centrali Diamantini e Quarta (7-4). La B-Chem allunga ancora e sul 10-6 Max Della Rosa decide di chiamare Time Out. Il vantaggio non cambia e Potenza Picena è avanti 12-8. Potenza Picena prova un’ulteriore allungo ma Cantù torna a -3 (16-13) quando a chiamare il tempo è Graziosi dopo il parziale di 0-3 subito dai suoi. Cantù si riporta a -2 ma Potenza Picena riallunga (19-15 e secondo Time Out chiamato da Della Rosa). Un Super Casoli (quarant’anni solo sulla carta d’identità) al servizio e la squadra a muro fanno la voce grossa ma Cantù non demorde e Graziosi ferma ancora il gioco (20-17). Cantù fatica non poco in attacco e va sotto 24-20. La Cassa Rurale riesce ad annullare due set point ma l’attacco di Moretti chiude il set 25-22, set in cui la B-Chem riesce a mettere a terra ben 8 muri punto.

Parte con un piglio migliore Cantù nel secondo set ma le squadre si rispondono colpo su colpo. Primo break interno e si va sul 10-7 (Time out di Della Rosa dopo il muro di Tartaglione su Mercorio). Cantù rosicchia un punto ma un malinteso tra Monguzzi e Gerosa porta le squadre al time out tecnico con i padroni di casa avanti 12-10. Altro allungo interno e sul 15-11 la panchina di Cantù spende anche la sua seconda pausa discrezionale. All’uscita del Time Out la Cassa Rurale inserisce Carminati su Ippolito ma l’inerzia del set è completamente in favore di Potenza Picena che continua imperterrita nella fuga. Un mini break canturino porta Graziosi a fermare il gioco (23-17). Diamantini mette a terra il pallone che vale il 25-17 e il 2-0.

Il primo allungo nel terzo set è sempre firmato da Potenza Picena che si porta sul 10-5 quando è ancora una volta Massimo Della Rosa a fermare il gioco. Alla pausa tecnica padroni di casa avanti ancora di 4 lunghezze. Trascinati da un super Moretti che trasforma in oro tutto ciò che tocca Potenza Picena tenta quello che può essere un allungo decisivo. Della Rosa ricorre nuovamente alla panchina inserendo Bargi su Monguzzi. Cantù torna a contatto e Graziosi ferma il gioco (14-13 dopo un ace di Robbiati). La B-Chem però riallunga immediatamente ma con un paio di errori in attacco rimette in carreggiata la Cassa Rurale che però non riesce mai a trovare la giocata che vale l’aggancio. Il lungo inseguimento si corona con l’ace del 23-23. Si va ai vantaggi ed è una volta il muro di caa a fare a voce grossa. Diamantini ferma Ippolito, Potenza Picena chiude 26-24, 3-0 e vola alle Final Four di Coppa Italia.

“E’ stata una partita uguale a quella di campionato di sabato ma a parti invertite. C’è stato equilibrio solamente nel terzo. Potenza Picena ha battuto e murato molto meglio di noi. Forse troppe ansie e insicurezze ci hanno giocato un brutto tiro”, ha commentato a caldo coach Massimo Della Rosa. Non c’è tempo per i suoi uomini però di piangere sul latte versato. Domenica 11 alle 18 ci sarà un’altra trasferta complicatissima per Gerosa e compagni che saranno di scena a Ortona, contro la seconda in classifica.

IL TABELLINO

B-CHEM POTENZA PICENA – CASSA RURALE CANTU’ 3-0

(PARZIALI 25-22, 25-17, 26-24)

 

B CHEM POTENZA PICENA: Partenio 2, Moretti 15, Casoli 14, Tartaglione 10, Quarta 3, Diamantini 9, Calistri (L), Alikaj, Miscio, Gemmi, Romiti, Segoni. All: Graziosi. Ass: Carmelino

CASSA RURALE CANTU’: Gerosa, Tamburo 13, Ippolito 7, Mercorio 4, Monguzzi 6, Robbiati 6, Butti (L), Bargi 1, Groppi, Carminati. NE: Santangelo, Gatti. All: Della Rosa. Ass: Redaelli.